Ti ricordi i Giancattivi? al Teatro Dante di Campi Bisenzio il 24 febbraio

Alessandro Benvenuti, Athina Cenci e Francesco Nuti: erano loro gli storici Giancattivi della fortunata trasmissione televisiva Non Stop, andata in onda alla fine degli anni ’70, e i protagonisti del film Ad Ovest di Paperino uscito al cinema nel 1982.

Oggi, grazie alla volontà di Alessandro Benvenuti, che da allora ne ha fatta di strada al cinema e in teatro, si torna in qualche modo a dar vita a quel surreale trio di comici. Saranno infatti Francesco Gabbrielli, che per cinque anni ha affiancato Benvenuti nello spettacolo teatrale L’Atletico Ghiacciaia, Alessio Grandi e Maura Graziani a farci rivivere gli sketch ed i paradossi dei Giancattivi di quarant’anni fa. “ Non vogliamo ricreare il gruppo  – afferma Francesco Gabbrielli – ma solo ricordarli e riproporre qualche pezzo del loro repertorio”.

Una serata che si anticipa spassosa, all’insegna di quell’humour tutto toscano che, di generazione in generazione, si rinnova con sfumature diverse ma sempre pungenti. Lo spettacolo si inserisce nella terza edizione della rassegna dedicata ad Andrea Cambi, comico scomparso da qualche anno e che continua a restare nella memoria di coloro che son cresciuti col cabaret toscano degli anni ‘80 e ‘90.

A quarant’anni di distanza dalla loro nascita (era il 1972 quando il gruppo si formò, all’inizio con Paolo Nativi al posto di Francesco Nuti) i Giancattivi restano nel panorama italiano un esempio di comicità senza tempo, raffinata ma popolare, a tratti un po’ malinconica.

chevron_left
chevron_right