Chi è di scena nei teatri fiorentini? L’agenda dal 31 gennaio al 5 febbraio

Per gli amanti del teatro vi segnaliamo gli spettacoli in scena questa settimana nei teatri di Firenze.

I masnadieri
Teatro della Pergola – 31 gennaio-5 febbraio

Opera d’esordio di Friedrich Schiller, narra di due fratelli che vivono tra menzogne, inganni e dolore; sono, infondo, solo due imbroglioni, due “briganti” (due “masnadieri”). Una denuncia alle istituzioni politiche e sociali di allora, non molto lontana da quella che si potrebbe fare oggi alle nostre. Con quest’opera Gabriele Lavia battezza la nuova Giovane Compagnia del Teatro di Roma.

Teatro della Pergola – via della Pergola, 30 50121 Firenze
Tel. 055 0763333  – www.teatrodellapergola.com

L’ultimo harem
Teatro di Rifredi – 31 gennaio-5 febbraio

Giunto all’ottavo anno di repliche lo spettacolo tratto da racconti e saggi di autori arabi. Gli spettatori sono invitati sul palco ad essere inebriati da profumi, vapori e musiche di un lussuoso harem. Dal passato al contemporaneo racconti fantastici e storie reali di luoghi lontani e culture diverse (leggi per approfondire).

Teatro di Rifredi – via Vittorio Emanuele II, 303 50134 Firenze
Tel. 055 4220361/2 – www.toscanateatro.it

A qualcuno piace carta
Teatro Puccini – 3-4 febbraio

Ennio Marchetto “indossa” costumi di carta e imita tic e movenze dei personaggi, italiani e stranieri, da essi rappresentati; lo fa in modo rapido e particolare, creando spettacoli originali che piacciono a spettatori di ogni età (dai 7 ai 70 anni). Le sue performance hanno girato il mondo, da Londra a Parigi, da Berlino a Los Angeles.

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 50144 Firenze
Tel. 055 362067 – www.teatropuccini.it

Marasco racconta Marasco
Teatro Lumière – 3-5 febbraio

Lo chansonnier fiorentino Riccardo Marasco ripercorre la sua carriera passando dalla tradizione popolare alla musica colta toscana. Lo spettacolo non sarà solo occasione per fare esperienza del suo talento musicale, ma ad esso si affiancheranno aneddoti e retroscena di un lavoro che dura da tanti anni.

Teatro Lumière – via Ripoli, 231 Firenze
Tel. 055 6821321 – www.teatrolumiere.it

La mandragola
Teatro Le Laudi – 4-5 febbraio

La Compagnia delle Seggiole porta in scena un classico del teatro italiano cinquecentesco (composto nel 1518). L’opera di Machiavelli narra della grande beffa di Callimaco ai danni di Messer Nicia. Il primo, giovane, si innamora della moglie del secondo, vecchio. Con un inganno ben ordito riesce ad entrare nel letto della donna, proprio tramite il permesso del marito.

Teatro Le Laudi – via Leonardo da Vinci, 2r 50132 Firenze
Tel. 055 572831 – www.teatrolelaudi.it

Cin ci là
Teatro Verdi – 4-5 febbraio

La principessa Myosotis e il principe Ciclamino sono prossimi alle nozze, ma, entrambi molto giovani, non ne sono particolarmente entusiasti. Il padre di lei decide di affidarli all’attrice francese  Cin ci là, di passaggio a Macao, sperando che riesca a farli crescere ed abbandonare il loro mondo di bambini.

Teatro Verdi – via Ghibellina, 91r Firenze
Tel. 055 212320 – www.teatroverdionline.it

Tutto suo padre
Nelson Mandela Forum – 4-5 febbraio

Divertente e sarcastico, realista ed ironico, Enrico Brignano è al momento tra i più amati showman italiani. Nel suo nuovo spettacolo, dove verranno messi alla berlina vizi e follie degli uomini di oggi, sarà accompagnato da una grande orchestra e un corpo di ballo.

Nelson Mandela Forum – viale Paoli, 3 50137 Firenze
Tel. 055 678841 – www.mandelaforum.it

Il lago dei cigni
Teatro Comunale – 4-5 febbraio

Rilettura del balletto di Pëtr Il’ic Cajkovskij ad opera del coreografo Paul Chalmer, il quale si pone un interrogativo sulla vita e i tormenti del musicista russo: è morto davvero di colera, o si è suicidato per nascondere uno scandalo sessuale? Optando per la seconda ipotesi Chalmer ripropone la partitura musicale in una versione originalissima.

Teatro Comunale – corso Italia, 16 50123 Firenze
Tel. 055 2779350 – www.maggiofiorentino.com

Per i più piccini ricordiamo, inoltre, gli appuntamenti promossi da Firenze dei Teatri e accumulabili nella conveniente formula Pass Teatri Family (per maggiori informazioni leggere il nostro articolo) e quelli presenti nella rassegna Per Grandi e Puccini del Teatro Puccini (vedi qui):

Storia di Charlotte
Teatro Puccini – 31 gennaio

È la storia dell’artista Charlotte Salomon, ma anche la storia della Shoah. Le due vicende si intrecciano tragicamente in uno spettacolo visionario in cui è l’arte a parlare: quella creatività che è stata spezzata dall’antisemitismo. Qui i suoi dipinti e il suo alter-ego letterario parlano di lei, della sua vita personale e di quella collettiva, di politica e di emozioni. Spettacolo consigliato per un’età compresa tra i 14 e i 99 anni (Per Grandi e Puccini).

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 50144 Firenze
Tel. 055 362067 – www.teatropuccini.it

Dottor Watt e la signorina Lampadina
Teatro delle Spiagge – 5 gennaio

La simpatica vicenda della famiglia Lampa, con i due fratellini Dina e Dario, è un’occasione didattica per comprendere la grande importanza dell’elettricità. Insieme a questi due pasticcioni si imparerà come non sprecare l’energia e, soprattutto, come evitare di inquinare l’ambiente. Spettacolo consigliato dai 6 anni in su (Pass Teatri Family).

Teatro delle Spiagge – via del Pesciolino, 26 50145 Firenze
Tel. 055 310230 – www.teatridimbarco.it
Tel. 055 8448251 – www.firenzedeiteatri.it

Le avventure di Pinocchio
Teatro Puccini – 5 febbraio

La favola di Pinocchio raccontata in forma integrale con l’uso di baracche e burattini, schermo per ombre e scenografie su palco. Lo spettacolo, ideato dalla Compagnia di burattinai Pupi di Stac utilizza la tecnica mista di attori e figure dando grande vivacità alla narrazione. Spettacolo consigliato dai 4 ai 99 anni (Per Grandi e Puccini).

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 50144 Firenze
Tel. 055 362067 – www.teatropuccini.it

Alice nel mondo
Teatro Cantiere Florida – 5 febbraio

La storia di Alice in forma simbolica, in cui i segnali stradali, la città, il paesaggio vengono individuati e codificati dalla piccola bambina inglese, la quale è alla disperata ricerca del suo coniglietto Jack. Il territorio in cui si trova è chiaramente toscano: nel suo viaggio incontra tanti personaggi simbolici (gli stessi dell’opera originale di Carrol) che talvolta l’aiutano ed altre volte l’ostacolano. Ma lei non si arrende. Spettacolo consigliato dai 3 ai 7 anni (Pass Teatri Family).

Teatro Cantiere Florida – via Pisana, 111r 50143 Firenze
Tel. 055 7135357 – www.teatrocantiereflorida.it
Tel. 055 8448251 – www.firenzedeiteatri.it

chevron_left
chevron_right