Chi è di scena nei teatri fiorentini? L’agenda dal 28 febbraio al 4 marzo

Per gli amanti del teatro vi segnaliamo gli spettacoli in scena questa settimana nei teatri di Firenze.

Il borghese gentiluomo
Teatro della Pergola – 28 febbraio-4 marzo

Comédie-ballet di Molière con musiche di Jean-Baptiste Lully (Giovanni Battista Lulli, compositore fiorentino trapiantato a Parigi), rappresentata per la prima volta nel 1670. L’opera vuole dimostrare in modo satirico come di fronte ai sentimenti non esista alcuna differenza tra ricchi e poveri. In scena Massimo Venturiello e Tosca, attorniati da attori, cantanti e ballerini, vogliono richiamare un’atmosfera popolare in uno scenario napoletano-parigino, che potrebbe essere senza tempo e senza luogo.

Teatro della Pergola – via della Pergola, 30 50121 Firenze
Tel. 055 0763333  – www.teatrodellapergola.com

Ubu Roi/Lo studio
Teatro Cantiere Florida – 29 febbraio

La Compagnia Orsa Minore insieme a 20 giovani fiorentini riflette sul significato del potere e sulla sua legittimazione partendo dal testo di Alfred Jarry. Lo spettacolo punta sul lavoro degli attori, sull’energia degli interpreti (alcuni dei quali principianti) chiamati a confrontarsi con la scena. Padre Ubu è un vigliacco, la sua ascesa al potere è frutto della mente diabolica della sua consorte. Preso il trono del re Venceslao porta la Polonia verso la violenza, il disordine, il delirio e la sporcizia, fino alla guerra. Ma il popolo non ce la fa e si rivolta contro il tiranno.

Teatro Cantiere Florida – via Pisana, 111r 50143 Firenze
Tel. 055 7135357 – www.teatrocantiereflorida.it

Tingeltanz
Teatro delle Spiagge – 2 febbraio

Sottotitolo: “Essere diversamente scemi in tempi di forte idiozia percepita”. Lo spettacolo si propone come un viaggio nell’assurdità dell’Italia odierna: uomini paradossali, situazioni grottesche e ideologie svuotate di ogni significato. I Pupkin Kabarett per la prima volta a Firenze con il loro cabaret folle e scatenato.

Teatro delle Spiagge – via del Pesciolino, 26 50145 Firenze
Tel. 055 310230 – www.teatridimbarco.it

Meraviglia
Teatro Puccini – 2-3 febbraio

I Sonics sono “acrobati volanti”, i loro spettacoli vengono da alcuni definiti come la versione italiana del Cirque du Soleil. In questo show presentano una favola moderna, dove gli spettatori verranno trasportati in una dimensione surreale e fantastica, con accenni ai problemi ambientali e al bisogno di avvicinare i popoli. Magia, scene ad effetto, adrenalina e stupore… anzi: Meraviglia.

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 50144 Firenze
Tel. 055 362067 – www.teatropuccini.it

Caravaggio amor vincitore
Teatro Cantiere Florida – 2-3 febbraio

Ispirati dai quadri di Caravaggio, dalle emozioni e dal senso di realtà che essi trasmettono, la Lyricdancecompany propone una coreografia “a 6 mani”, ad opera di Alberto Canestro affiancato da due giovani coreografi, Paolo Arcangeli e Matteo Ruggiero. Il pittore seicentesco viene restituito dalla sensibilità e dalla leggerezza di tre artisti diversi e dai loro linguaggi espressivi.

Teatro Cantiere Florida – via Pisana, 111r 50143 Firenze
Tel. 055 7135357 – www.teatrocantiereflorida.it

Lo scandalo Medici Gonzaga
Teatro di Cestello – 2-4 marzo

Il Cenacolo dei Giovani presenta un intrigo di corte datato 1584. Vincenzo Gonzaga è chiamato a dimostrare la propria virilità alla famiglia Medici per volere di Bianca Cappello, matrigna della sua promessa sposa Eleonora. Pur di non perdere il prestigio a corte e la dote della figlia di Francesco de’ Medici, Vincenzo accetta dando vita ad un grandissimo e chiacchierato scandalo.

Teatro di Cestello – piazza di Cestello, 4 50124 Firenze
Tel. 055 294609 – www.teatrocestello.it

Stasera ovulo
Teatro di Rifredi – 2-4 marzo

Antonella Questa nel monologo scritto da Carlotta Clerici, tema di fondo: l’orologio biologico. Tra comicità e malinconia un testo sulla voglia di diventare madre, a qualunque costo, e sulla sterilità femminile. Una donna all’apice della carriera può perdere tutto il suo entusiasmo se ostacolata nel suo istinto materno. Medici, analisi, amici, parenti, delusioni, tentativi e fallimenti non frenano la sua lotta, fino al raggiungimento di una consapevolezza… quale?

Teatro di Rifredi – via Vittorio Emanuele II, 303 50134 Firenze
Tel. 055 4220361/2 – www.toscanateatro.it

Infinita
Teatro Verdi – 2-4 marzo

I Familie Flöz sono un gruppo teatrale a se stante, qualcuno ha parlato del “fino ad ora sconosciuto fenomeno dell’humor tedesco”. Attori con enormi mascheroni recitano in una lingua incomprensibile e, nonostante questo, coinvolgono adulti e bambini di ogni nazionalità. Questo spettacolo parla di nascita, vita e morte, degli istanti salienti dell’esistenza umana. La comunicazione è immediata grazie alle luci, le musiche e 4 attori, i quali riescono ad emozionare anche con il volto coperto e senza parlare.

Teatro Verdi – via Ghibellina, 91r Firenze
Tel. 055 212320 – www.teatroverdionline.it

Fiorentini si nasce
Teatro Le Laudi – 3-4 marzo

Ricordi della Firenze del II dopoguerra, le cui strade erano attraversate esclusivamente dalle carrozze e dalle biciclette, a cui si affiancavano tram e filobus. Personaggi comici fiorentini affollavano la trasmissione Grillo canterino e le canzonette erano la voce più espressiva del periodo che si affacciava: gli anni Cinquanta.

Teatro Le Laudi – via Leonardo da Vinci, 2r 50132 Firenze
Tel. 055 572831 – www.teatrolelaudi.it

Per i più piccini ricordiamo, inoltre, gli appuntamenti promossi da Firenze dei Teatri e accumulabili nella conveniente formula Pass Teatri Family (per maggiori informazioni leggere il nostro articolo) e quelli presenti nella rassegna Per Grandi e Puccini del Teatro Puccini (vedi qui):

Riciclamondo
Teatro di Cestello – 3 marzo

Cinque rifiuti sono i protagonisti di questa storia simpatica ed educativa. Trasportati all’interno di un sacchetto della spazzatura verso la discarica, i rifiuti incontreranno un gruppo di gabbiani che gli rivelerà l’esistenza di un posto bellissimo dove tutti i rifiuti hanno la possibilità di “rifarsi una vita”: Riciclamondo. Consigliato per bambini dai 7 ai 10 anni (Pass Teatri Family).

Teatro di Cestello – Piazza di Cestello, 4 50124 Firenze
Tel. 055 294609 – www.teatrocestello.it
Tel. 055 8448251 – www.firenzedeiteatri.it

Il giorno prima
Teatro Everest – 3-4 marzo

Leggende iraniane, incrocio tra la cultura italiana e quella persiana. Due attrici di culture diverse recitano in lingue diverse, le loro storie però mostrano come i sentimenti siano comuni a tutti gli uomini. La Compagnia Teatrale Termeh propone un’opera del poeta e filosofo persiano Hakim Abol Ghasem Ferdousi (935-1020). La sua poesia è molto in voga in Iran e nelle popolazioni di area linguistica e culturale persiana (dall’Afghanistan alla Cina) e rappresenta ancora un grande punto di riferimento filosofico. La replica di domenica 4 marzo è inclusa in Pass Teatri Family, consigliato per bambini dai 7 ai 14 anni.

Teatro Everest – via Volterrana, 4b 50124 Firenze
Tel. 055 2321754 – www.teatroeverest.it
Tel. 055 8448251 – www.firenzedeiteatri.it

Conoscete Cion Cion blu?
Teatro delle Spiagge – 3-4 marzo

È la favola di un contadino cinese (Cion Cion Blu – vestito di blu e arancione) che vive con un cane (Blu), un gatto (A Ran Cion) e un pesce (Bluino) sotto un ombrellone piantato in un campo di aranci. Un giorno parte con l’Imperatore per aiutarlo in mille avventure: scopo del loro viaggio è quello di ristabilire l’ordine attraverso il coraggio e la bontà. Consigliato per bambini dai 3 anni in su (Pass Teatri Family).

Teatro delle Spiagge – via del Pesciolino, 26 50145 Firenze
Tel. 055 310230 – www.teatridimbarco.it
Tel. 055 8448251 – www.firenzedeiteatri.it

Puppurì
Teatro Niccolini – 4 marzo

Italo Pecoretti propone uno spettacolo di burattini e pupazzi divertente e poetico, in cui nucleo centrale è la musica. Personaggi buffi e malinconici vivono storie fantasiose e surreali: tra questi papere canterine, Pulcinella sulla luna e farfalle svolazzanti. Consigliato per bambini dai 3 anni in su (Pass Teatri Family).

Teatro Niccolini – via Roma, 47 San Casciano in Val di Pesa (Fi)
Tel. 055 8256388 – www.teatroniccolini.it
Tel. 055 8448251 – www.firenzedeiteatri.it

La sposa sirena
Teatro Puccini – 4 marzo

Spettacolo tratto dalla favola di Italo Calvino. Scenografie colorate e divertenti che ripropongono l’atmosfera del fondo marino, per poi trasformarsi in un bosco fitto di alberi. Protagoniste della storia sirene e fate, attorniate da altre figure incantate e… da Donna Pina. Consigliato per bambini dai 4 ai 99 anni (Per Grandi e Puccini).

Teatro Puccini – via delle Cascine, 41 50144 Firenze
Tel. 055 362067 – www.teatropuccini.it

chevron_left
chevron_right