Checco Zalone al Mandela Forum il 7 ottobre

Il comico pugliese porta il suo “Resto umile world tour” a Firenze.

Il “vero” Checco Zalone

Luca Medici (Bari, 1977), raggiunge il successo nel 2005 grazie a Zelig Off, in cui presenta il suo strampalato personaggio. Il pubblico si affeziona subito a Checco Zalone, anche perché Medici sembra non uscire mai dal personaggio, lasciando sempre tutti a chiedersi se “ci è o ci fa”.
Negli anni successivi si fa notare per le sue imitazioni, in cui dimostra un’estrema capacità di estrapolare e portare all’eccesso le caratteristiche comiche dei personaggi che sceglie di parodiare.

Lo show

Luca Medici ha plasmato un intero show sul suo personaggio più amato e lascia che questa sorta di mostruoso alter-ego se ne vada in giro per l’Italia a parlare della vita, della celebrità, dell’amore e del denaro.
Checco Zalone è un sempliciotto, è un mediocre cantante neomelodico che si è montato la testa e ha deciso di intraprendere un “world tour” che non va oltre i confini nazionali per dimostrare che il “successo planetario” non lo ha cambiato.
Ad aiutarlo nell’impresa anche una serie di amici illustri: Carmen Consoli, Nichi Vendola, Checco dei Modà, Jovanotti, Vasco Rossi… tutti impersonati dallo stesso Medici.

chevron_left
chevron_right