Come organizzare una vacanza perfetta da regalarsi per le Feste

«Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone»: se esistesse un comandamento della vacanza perfetta sarebbe questa frase di Steinbeck. 

Non importa quanto sia lungo il viaggio: potrebbe essere un’esperienza di poche ore, ma capace di rimanerci impressa per sempre. Natale è il momento giusto per partire: d’altronde, difficile immaginare un regalo più bello di una vacanza. Ma quali sono gli ingredienti di un viaggio speciale? Essenzialmente due, tanto semplici quanto fondamentali. 

Scopri le offerte per viaggiare a Natale e Capodanno

1.Una buona organizzazione

Croce e delizia: prima c’è da decidere la meta, poi da capire come raggiungerla (e se ho paura dell’aereo?); infine da scegliere la sistemazione, con maratona di Tripadvisor e sondaggi tra amici annessi. Senza contare i documenti, le eventuali vaccinazioni, l’assicurazione… Questa è l’opzione uno, che richiede nervi saldi, buone capacità organizzative e un po’ di tempo libero a disposizione. E sotto le Feste, si sa, il tempo è sempre poco.

Promoturismo

Per fortuna però c’è anche una soluzione più semplice e affidabile: quella di farsi aiutare da chi i viaggi li organizza per professione. Il che significa niente nottate su internet, niente sforzi di padroneggiare l’inglese, niente timori nel lasciare la carta di credito, niente ansie da recensione. Lo sanno bene da Promoturismo, che nelle agenzie di Firenze e Prato, così come online, si occupa di tour e vacanze da venti anni. 

Le esigenze sono svariate, mi raccontano, così come le offerte: si va dalla toccata e fuga natalizia alla giornata di Capodanno, passando per la crociera in occasione delle feste fino al viaggione in India. Non mancano i viaggi di nozze, completamente personalizzati: l’agenzia pensa a tutto, così la sposa – perché, diciamoci la verità, il futuro marito ha sempre poca voce in capitolo – ha più tempo da dedicare alla scelta del vestito e al ricevimento, e gli invitati possono regalare una quota del viaggio anziché il solito servizio di piatti che finirà in soffitta. 

Promoturismo

A proposito di piatti, scopro che Promoturismo è convenzionata con Coop, e partecipa alla campagna Raccolta Punti di Unicoop Firenze: in parole povere investi in un viaggio, e poi risparmi sulla spesa. Mica male. 

2. La compagnia giusta

Che gusto c’è a farsi un viaggio emozionante se non abbiamo nessuno con cui condividerlo? Il bello delle vacanze sta anche nei momenti da ricordare una volta tornati.

Promoturismo

Non sempre però è facile trovare il compagno di viaggio giusto: se le amiche in vacanze diventano noiose, o non c’è modo di conciliare le esigenze di tutti, la scelta migliore è quella di partire soli, e di trovare i coprotagonisti della nostra vacanza direttamente alla partenza. Pensaci bene: un tour di gruppo potrebbe farti rivivere l’emozione di una gita di scuola; vale a dire viaggiare nel tempo e nello spazio in un colpo solo. E poi chissà, potrebbe segnare la nascita di un’amicizia inaspettata, o addirittura di una storia d’amore. 

Per me ha ragione Steinbeck; l’importante è partire, fosse anche solo per pochi giorni: poi sarà il viaggio a cambiarti. Se la logistica è tutta organizzata, e devi solo pensare alla valigia, tanto meglio. 

Scopri le offerte per viaggiare a Natale e Capodanno

Foto credit: cover: infranetlab.org; interne (aereo) vanityfair.com (sposi) Royalty-Free/Corbis 

 Promoturismo

www.promoturismo.it – Pagina Facebook 

Alhambra Viaggi 

Via di Novoli 42/B, Firenze 
Tel: +39 055 437161 Fax: +39 055 4371630
info@promoturismo.it

CTC Prato
Via delle Pleiadi 71, Prato 
Tel: +39 0574.42215
Fax: +39 0574 42245
ctc@promoturismo.it