Una sfida 2.0 per prepararsi ai Mondiali di ciclismo

I Mondiali di ciclismo sono alle porte e io non ho neanche una bicicletta per partecipare alla 1° sfida Endomondo dal 1 al 30 settembre. Vi racconto di cosa si tratta. C’entra una app e tanto fiato.

Avete voluto la bicicletta? Ora, pedalate. Da domenica 1 settembre fino al 30 dello stesso mese parte la 1° sfida Endomondo che consente ai ciclisti fiorentini di quantificare i chilometri percorsi. In che modo? Scaricando una app gratuita, direttamente dal sito Endomondo.

I Mondiali di ciclismo sono praticamente alle porte e Marina Brizzi, vicepresidente di Firenze in Bici, ha pensato bene di invitare i cittadini a capire quanti chilometri sono abituati a percorrere nel tempo libero o per spostarsi in città. Così l’ho chiamata per farmi raccontare meglio l’iniziativa.

mondiali di ciclismo firenze

«Abbiamo organizzato l’evento – mi spiega Marina – con l’obiettivo di raccogliere dati che mostrino quanti chilometri vengono percorsi a Firenze in bici. Se l’adesione dovesse essere alta, l’intento sarebbe quello di presentare la statistica al Comune e chiedere eventuali migliorie delle piste e dei percorsi ciclabili in città». 

Successivamente sono andata sul sito di Endomondo per vedere come partecipare, nonostante non rientri propriamente tra i cultori delle due ruote. I passaggi sono semplicissimi: è sufficiente registrarsi con una mail e scaricare la app, da attivare ogni volta che iniziate a pedalare. In questo modo potrete controllare l’attività sportiva degli altri e la vostra in vista dei Mondiali di ciclismo. La mia rasenterebbe lo zero, ma non faccio testo.

Credits foto: Alessio Crocetti, Firenze Immaginaria (cover); www.loschermo.it

chevron_left
chevron_right