Firenze in 7 app

650.000 applicazioni disponibili sullo Store di Apple, 600.000 quelle di Google Play, mentre ogni singolo utente possiede in media almeno 40 app.

Un panorama sconfinato dunque, dove abbiamo cercato di selezionare alcune applicazioni ad hoc per visitare e conoscere Firenze. Dopo il primo catalogo d’arte in versione ebook, ecco 7 guide 2.0 sulla città per iPhone, iPad e Android.

BuonApp Firenze

La prima guida Mobile dedicata ai ristoranti di Firenze, utilissima per trovare i migliori locali della città. BuonApp è un’applicazione per iPhone e iPad dove vengono inseriti solo i ristoranti di livello eccellente, suddivisi per categoria, garantendo così ai fruitori sempre la massima qualità.

Essa presenta 3 modalità di ricerca, che consentono di usare le mappe per individuare i locali più vicini alla propria posizione, leggere recensioni di chi li ha già testati, guardare le immagini degli ambienti e dei piatti, reperire numeri e indirizzi utili per prenotare direttamente dal proprio telefono.

Scaricabile sul sito della Apple, BuonApp è un’applicazione gratuita, assolutamente consigliata agli amanti della buona cucina.

Firenze Giracittà -Audioguida

Un’audioguida contenente 19 brani (per una durata totale di 3 ore) per dispositivi iPhone e iPad. L’applicazione vi condurrà passo passo nei luoghi più belli di Firenze, alla scoperta dei suoi monumenti e suggestivi panorami.

E’ possibile seguire l’itinerario consigliato oppure muoversi liberamente grazie all’aiuto di una mappa, attivabile con il tasto alla base del video. Alla modica cifra di 4,99  € potrete scaricare l’audioguida che vi aiuterà nella scoperta di Firenze.

Firenze – Virtual History

La app di Arnoldo Mondadori Editore è da ora disponibile sia in Italia che nel resto del mondo. La storia, il fascino e i segreti della Firenze rinascimentale in un’applicazione per iPad, grazie alla quale potrete conoscere le meraviglie del capoluogo toscano.

Firenze -Virtual History offre una vasta gamma di modelli 3D, mappe interattive e fotografie che consentono di interagire con gli ambienti urbani e le architetture fiorentine, riuscendo persino a ricreare delle simulazioni virtuali, dall’inferno dantesco alle città ideali del Quattrocento.

Un’app ricchissima e decisamente all’avanguardia, che potrete scaricare a soli 3,99 €.

Firenze in tasca

Itinerari tematici, percorsi, luoghi ma anche curiosità ed informazioni utili, ispirati dalle mostre (e non solo) realizzate a Palazzo Strozzi.

La app di Netribe, completamente gratuita e scaricabile sul sito della Apple, è destinata a dispositivi come iPhone, iPad e iPod touch. Consigliata a chi vuole conoscere la città, Firenze in tasca è attualmente disponibile in lingua italiana, inglese e cinese.

Musei di Firenze

Oltre a quella specificatamente dedicata agli Uffizi, esiste anche un’app più generale, autorizzata dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze.

A soli 1,59 € potrete scaricare l’applicazione dei Musei fiorentini, compatibile con iPhone, iPod touch e iPad.

Too Much Firenze

Una guida non convenzionale su Firenze, adatta a chi desidera conoscere aneddoti e curiosità sulla culla del Rinascimento.

Niente musei e monumenti, bensì storie, miti e leggende per scoprire il volto nascosto della città. Un’applicazione gratuita, disponibile per iPhone, Ipod touch e Android.

 Firenze Viva

Un’applicazione che permette di prenotare direttamente dallo smartphone il soggiorno in hotel, selezionando tra una vasta gamma di prezzi e destinazioni.

Consente inoltre di cercare il tuo albergo in qualsiasi momento e in qualsiasi posto ti troverai. Uno strumento in continuo aggiornamento che ti riserverà piacevoli sorprese.

Disponibile sia per iPhone che per Android, l’applicazione è anche stavolta completamente gratuita.