Dee Dee e Brandon Welchez, una botta di indie-rock al Tabasco

Venerdì 25 novembre i leader di Dum Dum Girls e Crocodiles si esibiranno dal vivo al Tabasco portando sul palco del locale fiorentino i più grandi successi del loro repertorio.

Osannati da pubblico e critica, coppia indie-rock per antonomasia, nonché emuli art-punk di Serge Gainsbourg e Jane Birkin, a Dee Dee e Brandon Welchez dobbiamo anche due recenti pubblicazioni, la prima è dei Crocodiles, risale al 2010 e s’intitola Sleep Forever, la seconda invece è recentissima, e corrisponde alla seconda prova su Sub Pop delle Dum Dum Girls. Il disco dal titolo Only in Dreams, è stato accolto molto positivamente dalla critica anche se in esso è facile riscontrare una certa distanza dale sonorità punk degli esordi.

Molti dei brani presentati al Tabasco – in occasione della serata Disco_nnect – saranno proprio estratti da “Sleep Forever” l’ultimo lavoro dei Crocodiles uscito su Fat Possum, un concentrato di garage e psichedelia. Il principale elemento dal quale c’accorgiamo che Dee Dee e Brandon, oltre che essere amanti nella vita e partner sul palco, hanno in comune anche una spiccata compatibilità musicale, si mostra in tutta la sua spudoratezza nell’attaccamento alle sonorità lo-fi.

Il Tabasco inizia la sua storia nel 1974 ed allora era la prima discogay italiana. E’ situato in una piccola piazzetta all’interno di Piazza Signoria, nel cuore di Firenze. Curiosità: il locale sorge nell’antica cripta di S. Cecilia, dove Dante incontrava Beatrice.

chevron_left
chevron_right