tre allegri ragazzi morti firenze flog

Tre Allegri Ragazzi Morti a Firenze per un live alla Flog il 15 dicembre

I Tre Allegri Ragazzi Morti tornano in concerto alla Flog di Firenze il 15 Dicembre, per la tappa del loro tour Nel Giardino dei Fantasmi.

Il trio friulano in arrivo a Firenze con classici ultra-decennali e materiale inedito, direttamente dal nuovo album in uscita il 7 dicembre: Nel Giardino dei Fantasmi, anticipato dal primo singolo La Fine del Giorno (Canto N.3).

Storia nostrana di un indie-rock di culto, in cadenza di fumetto. I Tre Allegri Ragazzi Morti rappresentano senza dubbio una delle realtà più originali all’interno del panorama indie italiano: senza mai mostrare ai media i loro volti (ben prima dei Gorillaz), si esibiscono mascherati e appaiono sui loro dischi e nei videoclip disegnati dalla matita del loro frontman: il cantante, chitarrista e fumettista di talento Davide Toffolo.

tre allegri ragazzi morti a firenze

Un trio che, mietendo successi e consensi in un pubblico di nicchia, si è fatto strada sulla scena alternative italiana interpretando con stile personalissimo le tensioni, le paranoie, le contraddizioni, l’ironia e le speranze di più generazioni a cavallo tra il vecchio ed il nuovo millennio. Influenzando numerose formazioni con la loro coerente poetica. Usando spesso una melodia diretta, con pochi fronzoli quale distintivo artistico.

Tra divertissment e critica salace, tra spensierato, sincero punk-rock e recenti incursioni in territori reggae. Creativi per indole, band di culto per merito: questo rappresentano tutt’oggi i Tre Allegri Ragazzi Morti. Un power trio che difficilmente lascia indifferenti all’ascolto. E proprio il nuovo disco promette di voltare pagina ancora una volta, in discontinuità col passato prossimo fatto di accenni dub e puro reggae.

Tre Allegri Ragazzi Morti flog firenze

Almeno così ha dichiarato il ghostwriter, Davide Toffolo, parlando del nuovo singolo: “Una poesia afro-blues, che offre in una canzone la cifra stilistica del disco. Una specie di canto al sole che cresce e va a dormire, la bandiera di questo disco. In questa canzone alla voce risponde un coro, come nelle canzoni popolari tradizionali. La chitarra riporta al blues delle origini. Il fantasma che porterà per mano i ragazzi morti per tutto il lavoro“.

Fantasmi, teschi e maschere o meno, a Firenze ci aspetta un concerto all’insegna del rock nella sua espressione più diretta e brutale: alla Flog di Firenze sbarca un live da primitivi del futuro, o più semplicemente da Tre Allegri Ragazzi Morti.

chevron_left
chevron_right