PLAY IT! La musica fORTe dell’Italia / 6-7-8 Ottobre

Il ritorno di Giorgio Battistelli alla direzione artistica dell’ Ort (Orchestra della Toscana) lo vede come promotore di un progetto cultural/musicale nuovo ed esclusivo. Si chiama PLAY IT – La musica fORTe dell’Italia – e prenderà piede il 6, 7 e 8 ottobre a Firenze.

Un festival, alla prima edizione, interamente dedicato alla musica d’arte contemporanea in Italia.

Differenti locations per tre giornate cariche di appuntamenti: fin dal mattino, cicli di incontri con filosofi, compositori, letterati e architetti, al pomeriggio con i concerti di musica da camera, con l’esecuzione di nuovi brani di giovani compositori e non solo.

Un repertorio (il numero totale dei concerti sarà di 6, 3 cameristici e 3 sinfonici, con 4 compositori per ogni programma) interamente costituito da opere storiche di rarissima esecuzione, da prime italiane e addirittura da prime esecuzioni assolute .
In chiusura avranno luogo i concerti sinfonici al Teatro Verdi di Firenze.

La scelta del nome PLAY IT è stata ispirata dalla molteplicità del significato del termine: un invito a suonare, rimandando al generico senso del gioco (play) e del divertimento, alludendo anche al prefisso che nel linguaggio multimediale della comunicazione odierna identifica il nostro Paese (It ). Play It: Suona italiano!

Il fine principale del festival sarà di donare spazio , visibilità e ascolto alle dinamiche attuali italiane più avvincenti, sia da un punto di vista compositivo che interpretativo, con il risultato di inaugurare un osservatorio sui migliori giovani talenti ed un rimando sempre presente ai grandi compositori del nostro tempo, presente e passato.

Qui trovate il programma completo.

chevron_left
chevron_right