J-Ax all’Obihall (ex Saschall) il 12 ottobre

Il rapper/rocker milanese presenta il suo nuovo album “Meglio Prima?” al pubblico fiorentino.

J-Ax parla del suo nuovo album anche nella nostra intervista realizzata da Leonardo Capanni.

Dagli Articolo 31 alla carriera solista

Alessandro Aleotti, in arte J-Ax, fonda gli Articolo 31 assieme a Vito Perrini (DJ Jad) all’inizio degli anni ’90. I due passano in pochissimi anni dalle cantine alle classifiche, grazie a pezzi orecchiabili come “Maria Maria” e “Tranqui Funky”, diventando il simbolo italiano della virata pop che contraddistinse rap e hip hop in quegli anni.

Dal 2005 le strade dei due artisti si separano e J-Ax intraprende una fortunata carriera solista. Pubblica ben quattro album (tra cui l’ultimo “Meglio Prima?”) in cui si fanno sempre più forti le influenze rock, dando vita ad un crossover leggero e ballabile che mantiene nei testi tutta la grinta del rapper.

Il nuovo album

Sono ben sedici le tracce registrate da J-Ax per “Meglio Prima?”, in cui l’artista, come suo solito, si diverte tra numerosi generi, stili ed argomenti. Dall’album sono stati estratti tre singoli per cui sono stati girati altrettanti video: “Musica da rabbia”, caustico sfogo contro l’ipocrisia della società di massa; “Domenica da coma” in cui viene messa alla berlina la meccanicità della vita scandita dai ritmi del lavoro; “Meglio Prima”, la title-track, una risposta alle critiche per il suo passaggio dagli Articolo 31 alla carriera solista.

Il tour

J-Ax non tradisce la sua fama di “animale da palco”, e in un mese segna sul calendario ben quindici date per questa tranche di concerti autunnale che, siamo sicuri, vedrà aggiungersi molti altri appuntamenti nei prossimi mesi.

chevron_left
chevron_right