Il Club Tenco arriva a Firenze, alla FNAC il 26 gennaio

Una giornata in compagnia del Club Tenco a Firenze. Alla Fnac de I Gigli, giovedì 26 gennaio dalle ore 17.

Saranno presenti i fondatori Enrico de Angelis e Antonio Silva per presentare, insieme a Edoardo Semmola (Elzeviro Fiorentino), i dischi Ciao Ragazzo (Club Tenco/AlaBianca) e Sulle Labbra di un Altro (Club Tenco/Lilium). Con interventi musicali di Paolo Benvegnù, Giorgia Del Mese, Ettore Giuradei, Alessandro Grazian e Giancarlo Onorato.

Ciao Ragazzo” è un’opera unica, di straordinario valore artistico e documentale, che vede protagonista il grande Chico Buarque de Hollanda. Un concerto esclusivo organizzato dal Club Tenco il 7 dicembre 1996 al Teatro Ariston di Sanremo a un anno dalla scomparsa di Amilcare Rambaldi, fondatore del Club e primo ideatore del Festival di Sanremo.

Oggi – a cento anni dalla nascita di Rambaldi – Ala Bianca pubblica un doppio cd con quell’evento, per il quale Chico Buarque arrivò appositamente dal Brasile e si esibì preceduto da vari artisti italiani che interpretarono sue canzoni: Vinicio Capossela, Giorgio Conte, Armando Corsi, Irio De Paula, Grazia Di Michele, Enzo Jannacci, Antonella Serà e Tosca.

Il doppio album è zeppo di rarità o inediti assoluti, come Genova per noi e Anema e core cantate da Buarque in italiano e in napoletano, “Oh che sarà” in duetto con Jannacci, i due brani di Armando Corsi con e senza Antonella Serà, il “Tatuaggio” di Tosca, la “Francese” di Vinicio Capossela.

Sulle labbra di un altro, è un doppio cofanetto su Luigi Tenco contenente i cd “Lontano lontano” e “Come fiori in mare Volume II”. Nel primo – curato da Enrico de Angelis – trova posto la sigla d’apertura del Premio Tenco, il celebre brano “Lontano lontano”, nelle toccanti versioni live di alcuni fra i più prestigiosi nomi della canzone italiana: Alice, Arbore, Bennato, Bersani, Cammariere, Capossela, Cristicchi, De Sio, Finardi, Guccini, Jannacci, Mannoia, Milva, Nannini, Paoli, Pravo, Vanoni, Vecchioni, Venditti, ma anche il grande Gilberto Gil.

Nel secondo, con la direzione artistica di Giancarlo Onorato, il nuovo capitolo del tributo uscito nel 2001: 16 nomi della più recente scena d’autore italiana rendono omaggio all’autore, con inedite versioni (personali) di canzoni di Tenco. Il disco, nella sua unicità, e per la prima volta, rappresenta un collegamento ideale tra diverse generazioni di artisti, (ri)uniti tutti dal comune amore per Luigi Tenco.

La sera, dalle ore 20:20 al cinema Odeon, ci sarà la proiezione in anteprima toscana del documentario “Quelle facce un po’ così. Videoframmenti dal Club Tenco – Proiezioni tratte da 35 anni di “Rassegna della canzone d’autore”, a cura di Enrico de Angelis e Sergio Farinelli.

Elzeviro Fiorentino” è, invece, un format radiofonico e live a cura di Edoardo Semmola dedicato alla canzone d’autore e al rock indipendente, presenta in anteprima toscana all’ Odeon Firenze il documentario realizzato dal Club Tenco sui 35 anni di attività dello storico club, da sempre faro per la ricerca e la promozione della musica italiana di qualità. Con le registrazioni delle partecipazioni dei maggiori cantautori italiani e stranieri sul palco di Sanremo.

Dopo la proiezione, la serata proseguirà in musica con i protagonisti della canzone d’autore di oggi, direttamente dall’ultima edizione del Premio Tenco. Sul palco Paolo Benvegnù, Massimiliano Larocca, Giorgia del Mese e Gianfilippo Boni.

chevron_left
chevron_right