David Byrne a Firenze, in concerto al Verdi il 12 settembre

David Byrne a Firenze. L’ex leader e cantante dei Talking Heads arriva in città per un live in coppia con St.Vincent, il 12 Settembre 2013 al teatro Verdi.

David Byrne: davanti a certi nomi, c’è poco da aggiungere. Uno degli artisti più influenti e poliedrici nel villaggio globale della musica moderna, prima con i suoi Talking Heads e poi come one man band. Un mostro sacro che continua a sperimentare, collaborare, inventare in più campi: musica, fotografia, cinema, visual arts. Senza soluzione di continuità.

In ogni campo, un tocco inconfondibile e futuribile. E l’ultimo disco in collaborazione con la stellina pop St.Vincent non è certo da meno. Anzi, è l’ennesimo lavoro sfrenato e spiazzante di una carriera senza fine.

david byrne a firenze

David Byrne a Firenze, dunque, per portare sul palco del Verdi l’ultimo album – Love This Giant – ma non soltanto: “Suoneremo il disco ma anche altri brani conosciuti; con una band che comprende otto ottoni, un tastierista e un batterista”. Ipse dixit. E c’è da credergli.

David Byrne riparte da un album contaminato a più livelli: dalla voce pop di St.Vincent, da un sottobosco world che si porta dietro dai tempi di Brian Eno e da trovate eccentriche, a volte geniali. Un disco che, come spesso capita con Byrne, suona modernissimo e classico insieme. Un lavoro incentrato sulle nevrosi e le (non)sicurezze della vita nelle metropoli di oggi. Un Blade Runner light, immerso in un minestrone post-moderno di world music, pop, funk, ottoni e new wave.

david byrne

All’ascolto, vicino ai fasti di Little Creatures (1985); insomma un prodotto byrneiano al 100%. Con l’aggiunta di una vestale pop colta e raffinata, St.Vincent. Se la musica è il linguaggio globale per eccellenza, quella di David Byrne a Firenze sarà l’occasione – forse più unica che rara – per poter ascoltare dal vivo l’esperanto musicale del genio schizoide della new wave. E stavolta si può dire: this must be the place.

David Byrne & St.Vincent live

12 Settembre 2013, Teatro Verdi; Firenze.
Biglietti da 25 a 70 euro

© immagine di copertina: Cataling-Kulczar

chevron_left
chevron_right