Carceri in Swing: l’aperitivo che suona bene il 17 luglio

Ultimamente le serate estive ti annoiano? Ti capisco. Spesso nei locali il vociare della clientela fa a gara con i decibel delle casse. È sempre la stessa musica. Ma non disperare, alle Murate sta arrivando l’aperitivo swing.

Partecipa a Carceri in Swing

Una swing street nel cuore di Firenze

Come ben sapete, il complesso delle Murate ha subito molte trasformazioni. È stato un monastero di monache di clausura e un penitenziario maschile. Solo alla fine degli anni ‘90 inizia a diventare quello che è oggi. Un centro culturale e un luogo di incontro dove sorseggiare un drink con gli amici.

Il 17 luglio prossimo subirà, almeno per una sera, una nuova sorprendente mutazione. Piazza Madonna Della Neve diventerà la cinquantaduesima strada di New York al tempo dei Jazz clubs. L’associazione Tuballoswing organizza un evento imperdibile: Carceri in Swing.

“Swing. Non si spiega, si esprime” (Duke Ellington)

Niente paura, non è una di quelle serate un po’ fanatiche: si può anche sbagliare una cravatta o una pettinatura. I ragazzi di Tuballoswing sanno che la ritmica jazz non è un intellettualismo. Si muove sinuosa e nervosa nell’aria, fino a farti fremere la pelle e l’anima.

A partire dalle 19.00, ci saranno ballerini che ti porteranno in un dancing della Grande Mela o di Kansas City. E anche tu, che non hai mai avuto il coraggio di buttarti, per una volta darai retta ai tuoi piedi… Non staranno più nelle scarpe.

Il proibizionismo è finito. Vai con l’aperisocial!

Una precisazione è d’obbligo. Lo swing inizia ad affermarsi negli anni ‘30 e di lì a poco il divieto di vendere alcool negli States venne abrogato. Dunque ti consiglio di non farti prendere da panico etilico, come capitò a molti americani nella sera del 16 gennaio 1920.

In quell’occasione, a frotte si accalcarono nei locali per fare scorta delle ultime bottiglie. Nel nostro caso non ce n’è bisogno, Nella serata alle Murate, a scanso di equivoci, non sono ammessi bacchettoni: un aperitivo “dondolante” ti aspetta.

Sei pronto ad improvvisare? 

Lo swing è uno stile di vita, brillante e vivace. Per questo motivo,Tuballoswing ha deciso di creare l’ambiente giusto. A rendere unico l’evento ci saranno auto e bici d’epoca, un set fotografico in stile vintage e una sfilata di abiti dall’eleganza senza tempo. Ma non sarà un rito nostalgico.

La nostra epoca internettiana ci fa vivere sempre in real time. Tutto si consuma in fretta, però la velocità non è sempre sinonimo di ritmo. A mancare è una vera improvvisazione sul tema. Quella che invece animerà Carceri in Swing.

E allora vedrai che fare “quattro salti” nel passato, potrà aiutarti a riconnetterti con il presente. Ah dimenticavo, l’ingresso è libero.

Partecipa a Carceri in Swing

Carceri in Swing
17 luglio dalle ore 19
P.za Madonna Della Neve (c/o il ristorante Le Carceri)
Partecipa su Facebook

Tuballoswing
Pagina Facebook