Vademecum: le spiagge TOP della Toscana

Pronti per la prova costume? Ormai è ufficiale: l’estate è arrivata. Per chi non ne può più di ZTL, locali affollati, canicola e chiacchere futili con drink in mano, la Toscana offre una grande alternativa: il mare. Ma quale scegliere? Si fa presto a dire mare, in realtà dalla Maremma alla Lunigiana, passando per la Costa degli Etruschi alla Versilia, le alternative sono davvero tante.

Se vi piacciono i fondali blu intenso, le dune spinose e bianchissime, le folte pinete, la Maremma è quello che fa per voi: Castiglion della Pescaia anche quest’anno ha ricevuto le 5 bandiere blu, mentre Follonica, Isola del Giglio, Magliano in Toscana, Marina di Grosseto e Scarlino ne hanno ricevute quattro.

La Costa degli Etruschi parte da Piombino con un susseguirsi di spiagge lunghe e bianchissime, fino ad arrivare alle calette rocciose sopra Castiglioncello e a Livorno. I campeggi, le infinite pinete e le spiagge attrezzate attraggono le famiglie e chi non vuole vacanze troppo impegnative, anche se ultimamente a Castiglioncello nei locali attorno alla Piazzetta c’è movimento, soprattutto over 30.

Per chi invece predilige il divertimento la tappa obbligata è in Versilia e se le sue acque non sono propriamente cristalline sicuramente la vita notturna qua non manca: sulla strada che dal Lido di Camaiore porta a Forte dei Marmi si susseguono locali, ristoranti e discoteche. Un classico per tutti sono i mitici Twiga e La Capannina. Preparatevi a muovervi in taxi perché i controlli sono serrati, a spendere un bel po’ di soldi e a ballare al ritmo di Smaila…

Qual’ è secondo voi la spiaggia TOP della Toscana?