Fitness e moda. L’abbigliamento “giusto” e i negozi dove trovarlo a Firenze

Sudare, si sa, non è chic. Ma l’argomento palestra, fitness in generale, diventa più pressante a partire dai mesi primaverili.

Siete fra i “ritardatari”che si sono iscritti da poco, o fra quelli che preferiscono fare sport all’aria aperta (o nascosti dalle mura domestiche)?

Eccovi una doppia Best of: dedicata da una parte all’abbigliamento che ha reso glamour, o meno, il fitness, e dall’altra ai negozi fiorentini che propongono le migliori mise sportive. Perché lo sportswear può fare la differenza, se è “giusto”.

Gli scaldamuscoli 

Nati negli anni 70-80,  per i ballerini, diventarono complementi indispensabili fuori e dentro le palestre di tutto il mondo. E ora si riaffacciano prepotentemente.

Converse All Star

In realtà figlie degli anni 50, ebbero un gran ritorno negli anni 80, grazie anche alla squadra di basket U.S.A., che vinse l’oro olimpico nel 1984. Non poteva esserci pubblicità migliore, e tutt’ora sono le scarpe sportive preferite dai radical chic.

I pantaloncini da corsa

Sempre targati anni 80 ecco i pantaloncini da running. Fugace, fugacissima, la loro comparsa, ma sicuramente impossibile cancellarli dalla memoria, sopratutto se indossati da uomini. Potrebbero forse avere una seconda chance, grazie sopratutto alla cultura hip-hop.

Tute di nylon – leggins- canottiere

Originariamente destinate a mantenere caldo il corpo degli atleti, che la indossavano prima di una gara, diventarono onnipresenti, sia nella vita da palestra che fuori. Sono sempre gli anni ’80: gli stessi che fecero da scenario anche ai leggins per le donne e alle canottiere per gli uomini. Quest’ultime create con l’intento di mettere più in mostra fisici statuari, o meno.

I colori neon

Negli anni ’90 assistemmo ad una “deflagrazione” di colori neon come il giallo, rosa, viola e verde, abbinati al nero. In più quest’anni vedono la nascita del, non proprio bellissimo, pantalone ciclista.

Felpa con cappuccio

La felpa con cappuccio, manìa degli anni ’90, sopravvive tutt’ora. Con o senza zip è un must senza età, anche al di fuori dell’ambiente sportivo.

Sicuramente molti di questi accessori, sono utilizzabili anche oggi (magari non azzarderei le tute in nylon). Oggi c’è indubbiamente un ampio ventaglio di scelte,  con una rivalutazione totale dello sports wear: funzionalità unita finalmente ad una dignità estetica.

Eccovi una Best of negozi sportivi in città, dove potrete trovare tutto il necessario per avere il look adatto.

  • Universo Sport: impossibile non citarlo in una best dedicata allo sport, sopratutto se questa è declinata in chiave glamour. Ha diversi negozi su Firenze, forse quello più completo è all’interno del Centro Commerciale i Gigli;
  • Decathlon: altro colosso nel campo sport wear,  con diversi negozi in zona fiorentina. Di recente apertura quello all’interno dell’Ipercoop di Sesto Fiorentino;
  • Il Rifugio Sport: proprio davanti alla Virgin Active di Novoli, trovate questo negozio (outlet di quello più prestigioso in Piazza Ottaviani). Punto forte ovviamente i prezzi concorrenziali e una scelta di prodotti, nonostante questo, buona;
  • Paragon Sport: in via dei Servi, fra quelli elencati,  il più interessato al lato fashion dello sport. Molta attenzione per la street wear, sopratutto per le ragazze;
  • Fuoriskema: ci sono più negozi in città, quello più fornito è probabilmente in Piazza Dalmazia. Gran scelta per quanto riguarda le scarpe;
  • Maxismall: ultimo, ma non per qualità, ha anche questo, più negozi a Firenze: forse il migliore è quello in Via Orsini. Disposto su tre piani è effettivamente un buon discount dello sport.

Altri negozi da consigliare?

chevron_left
chevron_right