Pitti Uomo 82. Maison Carven è Menswear Guest Designer

La Maison parigina Carven sbarca a Pitti con il giovane direttore creativo, Guillaume Henry e una linea uomo, nuova di zecca.

Grosse novità per la Maison Carven che, per la prima volta, lancia una collezione dedicata alla moda maschile e lo fa nella cornice glamour di Pitti Uomo 82, con un fashion show la sera di giovedì 21 giugno.

La casa di moda parigina, fondata nel 1945 da Madame Carmen de Tommaso, è uno dei capostipiti dell‘ haute couture femminile francese, che negli anni ’40, con coraggio e in controtendenza, propose una moda democratica ed accessibile con abiti sartoriali dai tagli innovativi.

Dal 2009 il direttore creativo è Guillaume Henry (arrivato direttamente da Givenchy), che ha saputo ridare nuova linfa al marchio e nuove strade da percorrere tra cui, la moda maschile.

Quest’anno infatti, Carven si reinventa con la prima collezione uomo, ideata e realizzata interamente dal giovane talento Henry, che ha ridisegnato l’allure raffinata della casa di moda in chiave maschile: uno stile pulito e minimale e un’eleganza ingenua e naive, in linea con lo charme del bohémien parigino, un pò con la testa fra le nuvole.

chevron_left
chevron_right