Mai più senza Braccialetto Cruciani, soprattutto a San Valentino

La scorsa estate le lunghissime code di fashioniste fuori dalla boutique Cruciani di Forte dei Marmi hanno fatto storia, eleggendolo di diritto must have di stagione.

Il segreto del successo di questo grazioso braccialetto in pizzo macramè è facile da intuire: la combinazione di una delle più antiche arti del made in Italy con una vasta scelta cromatica e un prezzo davvero contenuto ne hanno fatto un oggetto davvero irresistibile, tanto da essere avvistato anche al polso di tantissime celebrità.

La versione più conosciuta è sicuramente il portafortuna con i sette quadrifogli che rappresentano le sette meraviglie del mondo, tuttavia i modelli proposti sono molti, dal dragone cinese ai romantici cuoricini, per poter accontentare proprio tutti.

Se la mania del braccialetto sembra non placarsi perché non offrirne uno in dono per San Valentino?

Il più adatto è sicuramente Ponte Milvio: venduto in confezione doppia, contiene un bracciale a forma di lucchetto ed uno a forma di chiave, proprio come le promesse d’amore che migliaia di coppie si sono scambiate sul quel ponte romano che regala il nome a questo modello.

Anche noi della redazione fashion di Te La Do Io Firenze ci siamo lasciate tentare durante l’ultima edizione di Pitti Uomo, non potendo fare a meno di metterci in fila nello stand Cruciani per averne uno.  E voi cosa aspettate?

chevron_left
chevron_right