L’alfabeto sonoro di Bianca e Alessio

Avete mai pensato che una t-shirt potesse avere una sua musica personale?

Quelle di Typonotes sono t-shirt sonore. Cantano o meglio suonano una musica per ogni lettera dell’alfabeto creativo scaturito dalle menti di Bianca Borri e Alessio Piccini.

I due giovani creativi fiorentini hanno trasferito il loro personale alfabeto su una capsule collection di t-shirts unisex. L’ispirazione è nata da una frase di Erik Spiekermann, designer e tipografo a cui si deve la creazione di loghi come Audi e Volkswagen: Like type, landscape & music are all about emotion.

Typonotes - la collezione di t-shirt musicali

Alessio e Bianca, che ha frequentato un corso di tipografia alla prestigiosa Central Saint Martins College of Art and Design di Londra e che si è portata dietro questa passione, sono sicuri del progetto: Typonotes trasforma la moda in un mezzo di comunicazione, dando al graphic design un pubblico più ampio.


L’alfabeto si ridisegna così secondo il manifesto  e la creazione dei designers toscani: dall’antica Roma al Bauhaus, senza passare dal via.

 E la musica? Grazie all’aiuto di Piero Borri, batterista e docente presso l’Istituto  Musicale “Palmiero Giannetti” di Grosseto, ogni t-shirt viene corredata da un video che la dota di una personalità sul pentagramma.

Così la “Q” ha l’accento romano, la “&” commerciale di commerciale ha poco e diventa quasi jazz,  la “R” invece sembra quasi venire dallo spazio, con un ritmo forsennato.

La filosofia è semplice. Nelle parole di Bianca Borri: Tutto ciò di cui hai bisogno è avere fiducia in ciò che sei e in quello che fai. Intanto incomincia.

Per iniziare quindi Typonotes è stata presentata con successo durante la scorsa edizione di Pitti Immagine Uomo: aspettiamo di vedere la prossima collezione e la nuova colonna sonora che accompagnerà le nuove creazioni.

chevron_left
chevron_right