3 mercati di Firenze dove comprare capi di moda risparmiando

Firenze vanta un gran numero di mercati che offrono imperdibili occasioni per l’abbigliamento. Ecco una guida ai mercati rionali fiorentini dove poter fare acquisti per essere alla moda, ma senza spendere un capitale.

Profumi, vintage e gioielli al Mercato di Sant’Ambrogio

Quello di Sant’Ambrogio è uno dei mercati di Firenze più frequentati per via dei prodotti tipici alimentari venduti nel grande edificio centrale. All’esterno invece sono situati i banchi di ortofrutta, casalinghi, libri e merceria, ma i veri affari riguardano il campo dell’abbigliamento. 

mercati di firenze

Tutte le mattine infatti dal Lunedì al Sabato si alternano ottimi banchi con stock di capi casual firmati, ma anche accessori vintage come foulard, stole, scarpe e borse dallo stile bon ton, oppure le ultime novità cosmetiche a prezzi decisamente stracciati rispetto ai negozi.

Infine, per le amanti del fai da te, alcuni banchi propongono pietre dure, perle, charms e moschettoni per creare gioielli personalizzati grazie alle occasioni offerte da uno dei mercati di Firenze più antichi.

Mercato di Campo di Marte, gli stock migliori della città

Il giorno migliore per fare affari nel mercato rionale dei giardini dello Stadio Artemio Franchi è il Venerdì.

Mercato di Campo di Marte - Bing Maps

Il mercato è dislocato su due file appena sotto la Curva Fiesole, ma attenzione, la più interessante è quella vicina al viale Fanti poiché vi sono i banchi che propongono gli stock di marchi importanti e raffinati sia per uomo che per donna a prezzi irrisori.

Purtroppo per i dormiglioni, le occasioni migliori capitano la mattina presto, anche se poco prima di pranzo è possibile trattare molto più facilmente sul prezzo.

Mercato di Sesto Fiorentino, lo struscio del Sabato

Il mercato di Sesto Fiorentino è uno dei più grandi ed importanti della piana fiorentina e si tiene durante l’intera giornata del Sabato (in estate solo la mattina). Anche qui la merceologia spazia in tutti i campi, ma la peculiarità è che alcune bancarelle che si rivelano essere dei veri e propri negozi aperti sulla strada tra cui outlet e stockisti con prodotti di marchi casual molto noti, soprattutto di scarpe e jeans.

Il parcheggio è una missione impossibile perciò per chi proviene da Firenze sono vivamente consigliati i mezzi pubblici come il treno o la linea 2 dell’Ataf.

Mercato di Sesto Fiorentino - Giorgio Castellini

Ricordatevi che quando si visita un mercato per la prima volta vale la regola del non fermarsi mai alla prime proposte, ma anzi, è necessario prendersi del tempo per girare tutti i banchi e rovistare tra montagne di vestiti e oggetti, ma la vostra pazienza alla fine verrà ripagata con il capo di cui non potevate fare a meno e la piacevole scoperta di un banco al quale farete sempre riferimento nelle future spedizioni.

E secondo voi, in quale tra i mercati di Firenze si fanno gli affari migliori?

Mercato di Sant’Ambrogio
Piazza Ghiberti, Firenze
Orari: dal Lunedì al Sabato 8,30-13,00

Mercato di Campo di Marte
Viale Manfredo Fanti/Viale Maratona, Firenze
Orari: dal Lunedì al Sabato 8,30-13,00

Mercato di Sesto Fiorentino
P.zza del Mercato, Sesto Fiorentino (Fi)
Orari: Solo il Sabato 7,30-19,30 da Settembre a Giugno
7,30-13,30 da Giugno a Settembre
Mezzi pubblici consigliati: Treno fermata Sesto Fiorentino o Autobus Ataf Linea 2, fermata Piazza Ginori

Photo credits: Joseph Mayuga, Alexandra Korey, Giorgio Castellini, Bing Maps, OfficinaVintage

chevron_left
chevron_right