Se il Design è Donna. La creatività al femminile

Quindici donne, designer, artiste, creative, imprenditrici, si confronteranno in una mostra ed un incontro in occasione della terza edizione di Florence Design Week.

Nella settimana dal 22 al 27 maggio Firenze si popolerà di eventi e personaggi legati al mondo del Design e della creatività in genere che invaderanno pacificamente luoghi istituzionali e culturali (ma non solo) avvezzi a ben altri cerimoniali. Fra le numerose iniziative spicca sicuramente la mostra e l’incontro, organizzati al Palagio di Parte Guelfa, dal titolo Se il Design è Donna.

L’architetto Ornella Sessa, curatrice dell’evento, ha raccolto attorno a sè 15 donne, provenienti da esperienze professionali e creative diverse, per interrogarsi sul tema della creatività femminile.

Il diverso (e positivo) effetto che viene percepito in molte delle attività e delle esperienze quotidiane portate avanti da donne, è percepibile anche nella creatività ed in particolare nel mondo del Design? Esiste una differenza di genere nella creatività? Il Design, che media nella sua natura l’aspetto emotivo della forma e dell’estetica con quello razionale e meccanico del funzionamento, risente della sostanziale diversità emotiva fra uomo e donna?

A questi interrogativi sarà data risposta attraverso la mostra, in cui il visitatore sarà guidato alla scoperta delle opere e delle esperienze professionali di queste 15 donne, attraverso tre “isole di senso”: suggestioni glamour, delicatezza della gestualità ed eticamente chic . Il 25 maggio infine, in un talk show aperto al pubblico il confronto sarà più diretto ed esplicito.

In mostra ed al talk show saranno presenti: 

Carin Silva Gil, Chiara Boni, Emiliana Martinelli, Federica Tega, Gae Aulenti, Jane Catania, Luisa Bocchietto, Maddalena Rocco, Marta Sansoni, Marta Mandolini, Ornella Sessa, Raffaella Riccio, Veronica Giovannetti, Cinzia Bitossi, Anty Pansera.

chevron_left
chevron_right