Anche Dante raggiungerà il David di Michelangelo… in Cina

Dopo la copia del David, anche una copia del Dante di Santa Croce sarà donata alla città di Ningbo (Cina).

Nel 2006,  in occasione della presentazione della settimana della cultura e della moda italiana organizzata nella città di Ningbo in Cina, fu presentata una copia fedele del David di Michelangelo ad una nutrita folla di spettatori.

L’evento fu ripreso da ben nove emittenti televisive, con un’audience  di circa 200 milioni di telespettatori. Il David fu donato dal Comune di Firenze, con il contributo della Fondazione Ente Cassa di Risparmio, all’amministrazione locale di Ningbo come simbolo di amicizia tra le due città.

Attualmente la statua si erge su una piccola collina in una piazza dedicata a Michelangelo Buonarroti e viene gelosamente custodita con il massimo rispetto.

Devo confessare di essermi emozionato quando ho avuto l’occasione di vedere la statua dal vivo, tanto da attirare l’attenzione della guardia armata che veglia sul David 24 ore su 24.

D’altra parte non mi sarei mai aspettato di trovare un pezzo di Firenze ad oltre 9.000 km di distanza dalla mia città…

A Firenze un guerriero ed un funzionario cinese

In segno di riconoscenza, l’amministrazione locale di Ningbo ha omaggiato nel 2007 Firenze con due statue cinesi che raffigurano un guerriero ed un funzionario, rispettivamente di 3,60 metri e di 3,30 metri di altezza, che attualmente si trovano nel parco di Villa Vogel a Firenze.

Ora anche Dante approda in estremo oriente

Forse non tutti sanno che, oltre alle 21 città attualmente gemellate con Firenze, ve ne sono ben altre 14 che con la nostra città hanno stretto un patto d’amicizia; tra queste, dal 2008, si è aggiunta la città di Ningbo.

In virtù dei crescenti scambi culturali ed economici tra le due città, l’amministrazione comunale fiorentina ha deciso, sempre con la collaborazione dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, di donare alla città cinese una replica bronzea della statua di Dante Alighieri situata in Piazza Santa Croce.

La statua, alta 5,37 metri, verrà collocata accanto alla più grande libreria della Cina, un palazzo di ben venticinque  piani.

L’opera giungerà a Ningbo il 9 ottobre. L’inaugurazione è prevista per il 20 ottobre e saranno presenti rappresentanti dell’amministrazione locale fiorentina.

(Photo credits: 1, 2, 3)

chevron_left
chevron_right