3 spettacoli da non perdere nei teatri di Firenze

La stagione è sul punto di ricominciare, preannunciandosi più ricca che mai. Ecco la mia personalissima agenda sugli spettacoli fiorentini da non perdere.

L’autunno è alle porte e con esso una nuova, emozionante stagione dei teatri di Firenze. Per non farmi trovare impreparata, ho già selezionato alcuni dei titoli ai quali certamente non mancherò. Ecco 3 spettacoli da segnare assolutamente in agenda. 

Discorsi alla Nazione di Ascanio Celestini

Ascanio Celestini, mattatore del teatro narrativo e d’impegno civile, torna a parlare di contemporaneità, in uno spettacolo dove il tiranno è al sicuro nella torre d’avorio del suo palazzo, mentre i cittadini sono soltanto dei meri sudditi. 

Grazie ai suoi monologhi, Celestini accende riflessioni profonde su problematiche d’attualità, alternando con maestria momenti di riflessione a spensierate risate. Uno spettacolo per chi non ha paura di pensare.

Quando: 8 e 9 novembre al teatro Puccini

Garage d’Or di Familie Flöz

Cosa succede quando un attore sceglie di privarsi della propria voce? Il risultato è la poetica dei Familie Flöz, certo una delle realtà più interessanti del teatro contemporaneo. Le inconfondibili maschere in cartapesta di questa compagnia berlinese prendono il sopravvento sulla scena, andando oltre ogni mera convenzione linguistica.

teatri di firenze

In questo teatro fatto di puro movimento, il risultato è quello di una magia continua e pressoché infinita. Consigliato a chi cerca un linguaggio teatrale nuovo e assolutamente originale. 

Quando: dal 09 al 12 gennaio 2014 al teatro Verdi.

La coscienza di Zeno di Tullio Kezich

Ammetto che selezionare uno spettacolo dal ricchissimo cartellone della Pergola è stata un’impresa ardua. Alla fine la scelta è ricaduta sulla versione teatrale del capolavoro di Italo Svevo. 

Le ben note memorie di Zeno Cosini vengono portate sul palco dal regista Maurizio Scaparro, ispirato dalla versione teatrale di Tullio Kezich. Uno spettacolo per capire come la vita, sia essa reale o rappresentata, non è né brutta né bella, ma originale. 

Quando: dal 14 al 19 gennaio 2014 al teatro della Pergola. 

Credits foto: www.mattatoio5.it (cover); www.vebidoo.de (immagine interna).

chevron_left
chevron_right