Festa del cinema a Firenze: film a 3 euro e una serata con Sergio Rubini

Dal 9 al 16 maggio il cinema festeggia in tutta Italia e lo fa anche a Firenze. Con spettacoli a 3 euro e la prima nazionale del nuovo film di Sergio Rubini, presente in sala insieme a Neri Marcorè. 

Cinematografi: dei supermercati che vendono amore e paura, diceva il regista Dino Risi. E dal 9 al 16 maggio l’emozione della sala cinematografica si compra a prezzi davvero stracciati.

Sette giorni per omaggiare la settima arte, in una manifestazione che si svolgerà lungo tutto lo Stivale. Una festa del cinema e per il cinema, dove il biglietto d’ingresso nelle sale di tutta Italia sarà a prezzo ridotto: 3 euro per i film in 2D e 5 euro per quelli in 3D.

La Festa del cinema a Firenze

L’iniziativa toccherà anche Firenze, dove la Festa del Cinema verrà inaugurata da una serata d’eccezione. A percorrere il tappeto rosso dell’evento troveremo infatti Sergio Rubini, che il 9 maggio presenterà il suo ultimo film Mi rifaccio vivo (2013) al cinema Fulgor. Il red carpet sarà trasmesso in diretta in 180 sale cinematografiche collegate via satellite da tutta Italia, di cui 16 in Toscana.

Oltre al cineasta pugliese, nella sala del cinema fiorentino saranno presenti gli attori Neri Marcorè e Pasquale Petrolo, noto al grande pubblico come Lillo del duo comico Lillo & Greg.

Ripartire dal cinema significa ripartire dalla cultura, rendendole omaggio in un grande evento nazionale che, grazie alla riduzione del costo del biglietto, restituisce al pubblico tutta la magia del grande schermo.

Libri in piazza e aperitivi a metà prezzo

A Firenze non mancheranno poi iniziative collaterali, come l’allestimento di una libreria sul cinema in piazza Ognissanti sempre in data 9 maggio, mentre i principali bar della zona offriranno aperitivi a metà prezzo. 

Dal 9 al 16 maggio nelle sale di tutta Italia troverete grandi emozioni a piccoli costi. Una settimana per festeggiare il cinema nel modo migliore: tornando nelle sale. Perché l’umanità ha bisogno del brivido, come delle lacrime e dell’amore, che troverete in questa miniera inesauribile di storie senza tempo.