6 giorni di film dedicati alle donne all’Odeon di Firenze

Ad aprire la 50 Giorni di Cinema a Firenze sarà il festival internazionale di Cinema e Donne, una rassegna tutta al femminile con registe e attrici provenienti da tutto il mondo dal 25 al 30 ottobre. 

Ogni anno aspetto trepidante l’arrivo di ottobre perché so che inizia la “50 giorni di cinema” e che l’Odeon sarà il mio rifugio preferito dove trascinare gli amici a vedere film che altrove tutti ci invidiano.

Quest’anno il primo festival è quello dedicato alle donne, proposto dal Laboratorio Immagine Donna, alla sua edizione numero 35. L’idea di conoscere da vicino le realtà sociali e culturali delle donne che popolano il pianeta terra, vicino casa nostra come nel nord-sud del mondo, mi affascina e sgomenta al tempo stesso.

Attenzione particolare sarà data al tema del “rispetto delle donne”, presente anche nel titolo del festival VOLVER – Respect Women, e a quello del femminicidio, che sta sempre più affollando le cronache quotidiane.

Dei 47 film in programma vi proporrei qualche titolo, a partire dal lungometraggio di apertura della regista svizzera Sèverine Cornamousaz “Cyanure”, la storia di un ragazzo cresciuto da una madre sola, che scopre la vera natura del padre, da sempre idealizzato, non appena quest’ultimo esce di prigione.

odeon firenze

Ci sarà la consegna del “Sigillo della pace”, il premio per le migliori opere contro sessismo e razzismo, alla franco tunisina Nadia El Fani, regista di “Nos seins, nos armes” sul famigerato movimento delle donne a seno nudo, esibito come arma di comunicazione dirompente contro dittature e ingiustizie.

Un altro sigillo sarà poi attribuito alla regista belga-marocchina Kadija Leclere per il film opera prima “Le sac de farine”, la storia attraverso tre paesi, Belgio, Marocco e Tunisia di una bambina rapita dal padre e destinata a vivere lontana dal suo paese.

In arrivo all’Odeon dal Portogallo la regina dell’animazione, di nome e di fatto, Regina Pessoa e la bielorussa Elena Petkevich. In questo scenario internazionale da non perdere anche le opere delle bravi autrici italiane: Fabiana Sargentini, Ornella Grassi, Sara Barbanera, Matilde Gagliardo e Manuela Vigorita, solo per citarne alcune.

6 giorni di cinema, eventi, dibattiti per parlare di donne, quelle di oggi, quelle di tutto il mondo. Sei pronto per questa full immersion al femminile?

XXXV Festival di Cinema e Donne
Volver
Dal 25 al 30 ottobre 2013
Programma completo

Cinema Odeon
piazza Strozzi, 1
Firenze

chevron_left
chevron_right