Un tè alla giapponese a Palazzo Pitti

Appuntamento per il 14 e 15 aprile nel cortile dell’Ammannati, per conoscere la tradizione del tè nella cultura giapponese

Per gli inglesi il tè si celebra alle cinque del pomeriggio, ma per i giapponesi questa bevanda accompagna tutta la giornata. L’evento Nippon e tè parte dalle 10, incorniciato nella location medicea di Palazzo Pitti che sta celebrando il Giappone con il ciclo di mostre Giappone terre d’incanti.

Molte le cose che si potranno vedere, tra cui la lavorazione manuale del tè verde giapponese, con performance e degustazioni, musica tradizionale dal vivo e le sorprendenti composizioni floreali di primavera eseguite da un maestra giapponese di ikebana.

Nippon

Cuore emozionante della manifestazione, che vuole anche ricordare le vittime dello tsunami dello scorso anno, sarà la cerimonia della preparazione del tè. Una vera e propria liturgia, dove la bevanda è uno strumento che evoca la cultura più intima di questo mondo a parte che è il Giappone. Una cultura antichissima, fatta di tempi lunghi e di manualità che sembrano avere a che fare più con la danza che con la bevanda. Un’antica tecnica di lavorazione del tè viene oggi mantenuta viva da grandi fondazioni Giapponesi composte da migliaia di persone.

Cha no yu, ovvero la cerimonia del tè, porterà a corredo un evento poco conosciuto fuori dal Giappone, ovvero il sencha-do. Nel sencha-do non vengono utilizzati tè in polvere da “frustare” nell’acqua ma foglie di tè appena preparate secondo un rituale preciso da infondere nell’acqua.

Alla cerimonia, con le sue scenografie emozionanti, saranno associate specifiche degustazioni. In questa continua ricerca di armonia, tipica della cultura giapponese, i dolci che verrano serviti, saranno scelti accuratamente, in base alla tipologia di tè, per rendere ancora più piacevole l’incontro del palato con il sapore amarognolo e profumato del tè.

Nippon

Sarà l’occasione anche per conoscere le attività del Tempio Shinnyo-ji di via Vittorio Emanuele, un angolo di Giappone e di zen autentico, non all’acqua di rose, qui a Firenze. Direttamente dal Giappone verrà un maestro per presentare e dimostrare passo passo i procedimenti di questa poco conosciuta cerimonia del tè, mentre l’associazione Japan Tea Exportation’s di Shizuoka farà conoscere 3 diversi tipi di tè verde Giapponese.