Riso con pollo al curry: profumo d’India sui fornelli!

Lasciatevi cullare dalla brezza orientale che soffierà nelle vostre cucine: oggi cuciniamo riso con pollo al curry.

Ecco ciò di cui abbiamo bisogno (dosi per quattro persone):

  • curry;
  • riso basmati (un bicchiere per persona);
  • 4 etti di petto di pollo;
  • farina qb;
  • 1 limone;
  • panna da cucina (o yogurt);
  • 1 mela Golden;
  • pinoli;
  • un bicchiere di vino rosso;
  • uvetta passa;
  • 1 cipolla bianca.

 

Preparazione del pollo al curry:

Prendete una padella, cospargetela d’olio e aggiungete la cipolla tagliata a julienne. Mettetela poi sui fornelli. Ricordatevi di tenere il fuoco basso, in modo che la cipolla si abbronzi ma non bruci. Nel frattempo, prendete i petti di pollo, se necessario puliteli, e tagliateli a bocconcini. Spolverate la carne con una manciata di farina: non accuratamente pezzo per pezzo, la farina deve infatti aderire al pollo solo in alcuni punti. Una volta infarinato, gettatelo in padella, insieme ad una prima abbondante spruzzata di curry.

Mentre il pollo cuoce, prima sbucciate poi tagliate la mela a dadini e spremetevi sopra il limone, in modo che non annerisca. Quando il pollo è cotto, sfumate con del vino rosso; solo poi aggiungetevi panna (o lo yogurt), la mela tagliuzzata, pinoli ed uvetta. Se necessario, altro curry.

Preparazione del riso:

Prendete un’altra pentola e riempitela d’acqua (calcolate, anche qui, un bicchiere a persona). Quando bolle, salate, buttate il riso, spegnete il fuoco, e lasciate cuocere 10 / 15 minuti a coperchio chiuso, in modo che tutta l’acqua venga assorbita.

A quel punto il piatto sarà pronto.

Portate i due contenitori distinti in tavola: l’effetto risulterà quello di un similbuffet. Lasciate che ogni ospite si serva da solo: prima il riso bianco, poi il sugo ottenuto coi pezzetti di pollo.

Se proprio volete fare le cose per bene, fate suonare in sottofondo Jai Ho, colonna sonora del pluripremiato Slumdog Millionaire.

Una ricetta proveniente da lontano ma alla portata di tutti: vi assicuro che i complimenti da parte di amici e parenti non mancheranno!

(Photo credits)

chevron_left
chevron_right