Primavera, tempo di sagre. La nostra guida per il week end in arrivo

E’ ufficiale, la primavera è arrivata. E cosa di meglio che regalarsi un bel pranzo all’aria aperta, magari spendendo il giusto? Le sagre fuori porta sono la soluzione ideale.

Ecco la nostra guida per il week-end in arrivo.

Sagra del Tortello – Scarperia

Sono il piatto tipico del mugello e, per chi abita a Firenze, una gita su per la via Faentina, verso la campagna mugellana, è l’ideale in queste prime domeniche di sole.
Sabato 31 marzo e domenica 1 aprile il Circolo MCL di Scarperia organizza la tradizionale Sagra del Tortello: antipasti toscani, tortelli casalinghi al sugo d’anitra, cinghiale in umido o ‘porchettato’, bistecca alla fiorentina con l’osso, il tutto bagnato da un ottimo vino Castelgreve.
Negli stessi giorni si svolge a Scarperia anche la 13a Rassegna Enogastronomica Mugellana e la Sagra del Diotto.

Sagra delle Frattaglie – Greve in Chianti


Niente di meglio di una gita verso le dolci colline del Chianti sfruttando l’occasione della famosa Sagra delle Frattagie a Greve: dal 30 Marzo al 1 Aprile, presso la Casa del Popolo di Strada in Chianti, sarà possibile degustare i migliori vini delle fattorie del Chianti e gustare i piatti tipici: come la trippa alla fiorentina, il lampredotto, lo stufato core e paracore, la poppa, la trippa fritta. Previsto anche accompagnamento musicale e giochi per i più piccoli.

Sagra della Lepre – Pelago

Per gli amanti della cacciagione, questa può essere una buona occasione per una gita verso la zona del Casentino.
Torna infatti questo week-end l’appuntamento con la Sagra della Lepre alla Casa del Popolo delle Palaie di Pelago: specialità della casa, i Tortelli alla Lepre; si possono assaggiare anche le pappardelle fatte in casa, lepre in umido e la carne alla griglia.

Sagra delle Frittelle – Bagno a Ripoli

Per chi ha ancora voglia di deliziarsi con questi dolcetti di carnevale, ultimo weekend prima di Pasqua per gustare le migliori frittelle sulla piazza, quelle della casa del popolo di S.Donato in Collina.
Sabato pomeriggio, dalle 14 alle 19, e domenica tutto il giorno, dalle 9 alle 19, si potranno assaggiare le tradizionali frittelle di riso accompagnate con dell’ottimo vinsanto.

Fiera dei Fichi – Vicchio

Come tutti gli anni, in occasione della Domenica delle Palme, nella piazza principale del paese viene allestita questa Fiera Mercato dal sapore tradizionale, con gli stand gastronomici che offrono prelibatezze a base di fichi secchi e un mercatino di prodotti artigianali e locali. Una fiera che si ispira alla tradizione contadina popolare: un’ottima occasione per fare una gita fuori città e passare un pomeriggio in campagna.

 

chevron_left
chevron_right