Stills. Fotografie per il cinema. A Livorno fino al 29 aprile

A  Livorno nella sede principale della Biblioteca Labronica una mostra di Paolo Ciriello, giovane fotografo di scena e figlio d’arte.

La mostra è organizzata dal Comune in collaborazione con la Cooperativa Itinera e vede esposti circa 25 scatti di grandi dimensioni ottenuti durante le riprese di alcuni film di registi livornesi Virzì, Bruni e Gabriellini.  La prima cosa bella (Virzì 2009) Scialla (Bruni 2010) I più grandi di tutti (Virzì 2011) e I padroni di casa (Gabriellini 2011)

Una mostra particolare, che racconta il ruolo del fotografo di scena, immagini dei set cinematografici riprese durante la lavorazione del film. Scatti usati ai fini di promozione o pubblicitari ma che hanno anche un loro valore autonomo come risultato di un punto di vista unico e privilegiato di chi vive in prima persona la nascita e l’evolversi di un lavoro cinematografico.

L’opportunità di dare un’occhiata da vicino a una delle forme della fotografia moderna e perché no, anche a Villa Fabbricotti, edificio di origine medicea  che passò a fine Ottocento a Bernardo Fabbricotti e dalla famiglia al comune che la destinò a sede della biblioteca.

chevron_left
chevron_right