Occasioni novembrine per godere Firenze, anche in tempi di crisi

Firenze ha sempre il suo fascino, innegabile e senza tempo. Una breve fuga, anche per un fine settimana, garantisce un ricordo carico di emozioni nel cuore di chi la visita.

articolo di Claudia Cirri, foto di Giulia Fonnesu

Ma anche chi la vive tutti i giorni non puo’ restare insensibile alla sua bellezza

In autunno una luce particolare si riflette in Arno. Gli scatti fotografici si fanno simili ad acquarelli, come quelli degli artisti per le vie del centro.

E allora, come conciliare la voglia di immergersi in quest’atmosfera, con il periodo di magra che stiamo attraversando?
Ho un paio di suggerimenti che potrebbero fare al caso vostro….

La settimana del baratto nei B&B dal 14 al 20 novembre

Se quello che cercate è la possibilità di pernottare in città, perché non sfruttare la settimana del baratto dal 14 al 20 novembre? Citando il sito che promuove l’iniziativa, “i B&B affiliati al portale si offrono di scambiare un soggiorno di uno o più giorni nella loro struttura in cambio di beni o servizi.” Un semplice click, e si verifica cosa utilizzare come forma di “pagamento”. Ce n’è davvero per tutti i gusti: dalle lezioni di ballo ai fumetti da collezione, dagli alimenti tipici del proprio luogo di provenienza, all’abbigliamento vintage! L’unico limite i pochi posti disponibili, meglio non temporeggiare!

La bacione card

Per i nati e/o residenti a Firenze, segnalo invece l’iniziativa “Un bacione a Firenze. Il palazzo dei fiorentini”: domenica 13 novembre, dopo le date di ottobre, sarà ancora possibile visitare il Museo di Palazzo Vecchio ed il Museo Stefano Bardini, gratuitamente, dotandosi di bacione card.

13 novembre a Regione Toscana apre al pubblico i suoi palazzi storici

Sempre nella stessa data, la Regione Toscana aprirà al pubblico i suoi palazzi storici. Luoghi insoliti, raramente visitabili, quali Palazzo Guadagni Strozzi Sacrati o Casa Rodolfo Siviero (Museo di Storia della Sanità Toscana), ancor più apprezzabili grazie all’organizzazione di visite guidate.

“i martedì dell’arte”

Infine, è agli sgoccioli l’iniziativa “i martedì dell’arte” : il 29 novembre sarà l’ultima occasione per quest’anno, di godere in orari insoliti, di beni del patrimonio culturale fiorentino. Cappelle Medicee, Galleria degli Uffizi, Galleria dell’Accademia, Gallerie di Palazzo Pitti, il Bargello e tanti altri musei statali, apriranno gratuitamente dalle 19.00 alle 23.00.

Niente più scuse dunque: Firenze ed i suoi tesori vi aspettano!

chevron_left
chevron_right