Mario Nanni. Maestro di luce

Il luogo è piazza della Signoria il palazzo è quello della Mercanzia, sede del museo Gucci, il protagonista è il progettista della luce Mario Nanni. Fino al 6 gennaio.

Se ancora non siete passati accanto a Palazzo Vecchio all’imbrunire, fatelo in uno di questi pomeriggi e godetevi l’installazione luminosa che questo progettista poeta, perché succede che si diventi poeti a maneggiare con tanta grazia la luce, ha realizzato per Gucci.

Poesia di luce “da sempre per sempre”, il titolo dell’installazione, che riprende l’idea realizzata per il teatro della Scala di Milano nel 2009.

Mario Nanni, fondatore di Viabizzuno, progettista, professore e, come dice lui, elettricista, lavora tra Milano, Londra, Barcellona e Bologna. Al suo attivo collaborazioni con grandi architetti, tra le più recenti quella con Zumthor per il Serpentine Gallery Pavilion a Londra, e realizzazioni in spazi commerciali e pubblici in tutto il mondo.

L’installazione si ripete ciclicamente, accompagnata da un tema musicale a partire dal calare del sole.
Non perdete questi 15 minuti di delicata eleganza.

chevron_left
chevron_right