Le nozze di Arlecchino: acquerelli ed incisioni a colori di Swietlan Nicholas Kraczyna

Alla Fondazione il Bisonte, dal 9 febbraio al 9 marzo 2012 Le nozze di Arlecchino di Swietlan Nicholas Kraczyna.

Quello delle Nozze di Arlecchino è un tema, insieme a quello del Sogno di Icaro, tra i più ricorrenti  nella produzione artistica dell’autore. Kraczyna però ne dà un’interpretazione più erotica e passionale.

“In questa serie dedicata ad Arlecchino, ci sono tre elementi che ho tentato di fondere insieme: il gioco cromatico tra i colori caldi e freddi.. il contrasto tra la forma geometrica dei rombi e la linea organica del corpo umano.. e l’erotismo, elemento costante della specie umana.”

Il Bisonte propone, ogni 10 anni, una mostra dei lavori di Kraczyna.
Questa volta la mostra ripercorre le tappe fondamentali della  carriera artistica di Kraczyna, con quattro opere che provengono da quattro personali tenute alla galleria del Bisonte dal 1982 ad oggi. Ci sono inoltre  circa 25 acquerelli e 10 incisioni a colori, che narrano la vicenda amorosa di Arlecchino.

I protagonisti sono Icaro ed Arlecchino o più precisamente un Icaro che veste i panni di Arlecchino. Questo personaggio ibrido ha spesso il volto dell’autore stesso. Altra protagonista è Colombina, la futura sposa.

Swietlan Nicholas Kraczyna di origine russa, nato in Polonia, ha fatto di Firenze la sua patria d’adozione. Vive e lavora in questa città da oltre 40 anni, assistente di Marino Marini, ne ha seguito tutta la produzione incisoria dal 1972 al 1980.

Pittore ma anche incisore, insieme a  Maria Luigia Guaita (fondatrice del Bisonte scomparsa nel 2007), istituisce un corso di incisione a colori, nel quale mette a punto la sua tecnica di stampa a multilastre, modalità usata ancora oggi dalla scuola della Fondazione.

All’attivo più di 140 personali e alcune opere conservate al Gabinetto di disegni e stampe della Galleria degli Uffizi.

Il percorso della mostra conduce alla scoperta di questa storia d’amore e di passione; alla fine Colombina si trasformerà in Arlecchina e i due convoleranno a giuste nozze. Una storia romantica con un tocco di poesia e di erotismo.

chevron_left
chevron_right