La satira di Vauro in mostra a Pietrasanta

Una mostra alla galleria Paola Raffo Arte Contemporanea di Pietrasanta celebra la satira pungente di Vauro Senesi. Dal 19 Luglio al 9 Agosto.

VAURO IN MOSTRA! Tutto maiuscolo, con il punto esclamativo. Un titolo a voce alta, come si addice all’irriverente fumettista pistoiese. Ironico e pungente,  vignetta dopo vignetta. Tratto semplice e immediato, bianco e nero, satira politica che passa attraverso battute fulminanti da maledetto toscano.

Questa la ricetta di Vauro Senesi e della sua carriera sempre sopra le righe, fatta di un impegno politico mai celato e di risate dal retrogusto amaro sull’Italia e i suoi vizi. Un protagonista che non avrebbe sfigurato nel cast di Amici Miei.

Tra i fondatori della storica rivista satirica Il Male (rilanciata con Vincino nel 2011), ospite sulle pagine de Il Manifesto e dal 1986, collaboratore del Corriere della Sera, disturbatore ad Annozero e a Servizio Pubblico con esilaranti vignette in presa diretta al fianco di Michele Santoro. Ma anche matita per la pace con Emergency.

Senza peli sulla lingua, nè sulla matita, ha collezionato critiche e qualche procedimento legale, guadagnandosi però anche un pubblico di fedelissimi. Che lo si ami o lo si odi, difficile rimanere indifferenti ai suoi caustici affreschi del Bel Paese.

Dopo la carta e il piccolo schermo, per tre settimane l’occasione di conoscerlo attraverso le tavole originali nell’inedita location di una galleria d’arte. Da non perdere per tutti coloro che credono che la satira va somministrata con l’imparzialità d’una perfetta burocrazia: senza un occhio di riguardo per nessuno.

chevron_left
chevron_right