Mostra_Internazionale_dell'artigianato_Firenze

Mostra Internazionale dell’Artigianato: a Firenze vecchi mestieri e nuove tendenze

Dal 20 al 28 aprile la Fortezza da Basso ospiterà ancora una volta l’evento fieristico dell’anno. 55mila metri quadri dedicati all’artigianato tradizionale e al design più innovativo.

Non chiamatela semplicemente fiera. La Mostra Internazionale dell’Artigianato presenta infatti delle peculiarità che la rendono più simile ad un viaggio.

Quello nel mondo artigianale più autentico, in uno sconfinato universo fatto di antichi saperi e grandi tradizioni, ma anche di innovazioni tecnologiche e scenari del futuro, in una fusione ideale e perfetta tra passato e presente in grado di dare vita a splendide sinergie.

Mostra Internazionale_dell'artigianato Firenze arte

Per molti fiorentini è un luogo dell’anima, quell’appuntamento fisso con la tradizione dove stare finalmente un po’ in famiglia. Una kermesse che dal 1931 continua a rinnovarsi nella città più bella del mondo, da sempre paradiso terrestre di questi angeli del bello.

Aspettando l’inizio della 77^ edizione,  ecco cosa non potete assolutamente perdervi.

Vietnam, Paese ospite d’onore

I prodotti di questo  piccolo paese dell’Asia sud-orientale rispecchiano una storia millenaria fatta da grandi civiltà. Dando vita ad una tradizione artigiana di rara bellezza.

Oltre all’arte manifatturiera, il Vietnam porterà alla Mostra internazionale dell’artigianato tutto il meglio delle sue tradizioni, dall’enogastronomia alle danze tipiche, facendovi toccare con mano il fascino di questa terra misteriosa.

Vietnam Mostra internazionale dell'artigianato 2013 Firenze

Accanto a questo, una vastissima rosa di espositori internazionali provenienti da ogni parte del mondo: dai paesi del Nord Europa fino al magico Oriente dell’antica Persia. 

Delizie artigianali

Nell’edizione 2013 l’intero piano attico del Padiglione Spadolini sarà riservato al food. 6mila metri quadri dedicati al mondo del cibo, dove si riuniranno tutte le eccellenze enogastronomiche d’Italia e del mondo.

Cibo, Mostra internazionale dell'artigianato

Da Nord a Sud, percorrerete tutto lo Stivale gustando i sapori di ogni regione italiana, fermandovi magari alla  plaza de tapas per un aperitivo a base di sangria. Presenti anche dei punti ristoro per  vegani e celiaci.

Numerosi infine i percorsi enogastronomici da non perdere, dalla via del cioccolato a quella della birra, da accompagnare con una robusta grigliata, per poi concludere con una delle delizie alla preview del Firenze Gelato Festival o negli stand dedicati al cake design.

Mostra internazionale dell’artigianato 2.0

Accanto alla secolare tradizione dell’artigianato artistico, alla Mostra va in scena il design  del futuro. 

Da Casa Dolce, un progetto che unisce design, artigianato e alta pasticceria, fino a Visioni, lo spazio dedicato all’artigianato di ricerca, la fiera offrirà uno sguardo a 360 gradi sulle possibili evoluzioni dell’antica arte manifatturiera.

Mostra Internazionale dell'Artigianato firenze

Presenti anche gli artigiani digitali Digital Makers con workshop ed eventi dedicati ai giovani e alle nuove tecnologie. Per costruire insieme l’artigianato del futuro. 

Appuntamento dal 20 al 28 aprile alla Mostra Internazionale dell’Artigianato dunque. Nella città di Firenze, dove il viaggio nel mondo del bello non avrà mai fine. 

chevron_left
chevron_right