Arte in cantiere: come salire sui ponteggi della Basilica di Santa Croce

Faccia a faccia con gli affreschi della Cappella Maggiore in Santa Croce. Fino a ottobre è possibile salire sui ponteggi del restauro, per una visita guidata unica nel suo genere.

Se vi incuriosisce sapere come lavorava un pittore del medioevo, che tipo di attrezzature usava, quanti aiutanti aveva e quanto guadagnava, potete prenotare un posto per le viste guidate di Arte in Cantiere, alla scoperta degli affreschi di Santa Croce.

Fino a inizio ottobre sarà possibile accedere ai ponteggi allestiti per il restauro della Cappella Maggiore della Basilica di Santa Croce. La visita è un’occasione irripetibile, dal momento che si ha la possibilità di salire 90 gradini, fino al settimo piano dell’impalcatura e di ammirare, a meno di un metro di distanza, circa 800 metri quadrati di superficie dipinta.

Basilica di Santa Croce Firenze ponteggi, Arte in cantiere

Il ciclo pittorico (1390-1395) di Agnolo Gaddi,  grande artista giottesco, narra la Leggenda della Vera Croce. Saccheggi, battaglie, cortei di cavalieri, miracoli e apparizioni. Questi gli ingredienti per un cocktail ad alto tasso di fascinazione.

I restauri degli 8 affreschi delle pareti laterali, terminati nel 2010, sono stati in gran parte finanziati da un imprenditore giapponese, il signor Tetsuia Kuroda, per una cifra che supera il milione di euro. Numeri da capogiro che hanno compiuto un piccolo miracolo.

Gli affreschi sono disseminati di gustosissimi dettagli. Solo salendo sul ponteggio potrete vedere, per esempio, un moro che poi diventa bianco (un Michael Jackson degli anni ‘300), un cavallo diviso a metà, alcuni pesciolini nuotare nel fiume e una gamba dal proprietario sconosciuto.

V000244_part02

ospedale

Non mancano i riferimenti alla realtà, come i ritratti dei committenti (la famiglia Alberti) o del padre dell’artista (Taddeo Gaddi) nonché pupillo e figlioccio di Giotto.

Vedrete duelli di cavalieri, cortei regali, principesse e soldati valorosi. Sarà possibile ammirare l’opera fin nei minimi dettagli: le pellicce di ermellino, le sete, i broccati, le decorazioni dorate, i gioielli e le corone della Regina di Saba, del Re Salomone o della Regina Elena.

Basilica di Santa Croce a Firenze, Arte in Cantiere - visite guidate sui ponteggi

Le visite (10 euro che comprendono la visita anche all’intero complesso collegato alla Basilica di Santa Croce), durano circa un’ora e vengono effettuate tutti i giorni, una al mattino e l’altra nel pomeriggio.

Arte in Cantiere
Visite sui ponteggi della Capella Maggiore della Basilica di Santa Croce

Solo su prenotazione
Tel 055 24 66 105
Mail booking@santacroceopera.it.

Photo credits: interno di Santa Croce – Avital Pinnick; affreschi – Archivio Opera di Santa Croce

chevron_left
chevron_right