Mostre a Firenze e dintorni: Steve McCurry a Siena

6 mostre a Firenze e dintorni da non perdere prima della fine dell’estate

Di mostre a Firenze e in Toscana da non perdere prima che arrivi la stagione autunnale ce ne sono tante. Da Siena a Lucca la gamma è vastissima. Ecco quelle che non mi devo perdere. E nemmeno tu. 

Sono tornata dalle vacanze estive solo qualche giorno fa e, a dispetto di chi dice che non ci sia nulla da fare ad agosto in città, ho scovato 6 mostre a Firenze e dintorni da visitare prima della fine dell’estate.

È vero, non vedo l’ora che arrivi il 23 settembre, giorno in cui sarà inaugurata la mostra degli Impressionisti a Palazzo Pitti e il 27 settembre che vede l’inizio della mostra su Kandinsky e l’Avanguardia Russa. Ma stringo i denti e freno l’entusiasmo, almeno per ora. D’altronde di mostre in Toscana interessanti da visitare ce ne sono tantissime nel frattempo.

Le foto di Bresson al Centre of Contemporary Art di Lucca

C’è tempo fino al 3 novembre per ammirare gli scatti di Henri Cartier Bresson al Lucca Centre of Contemporary Art. Gli amanti della fotografia non possono sottrarsi all’esposizione di quello che è considerato uno dei maestri del foto-giornalismo, l’occhio del secolo, così come viene ricordato.

Viaggio intorno all’uomo con Steve McCurry

Quando ho visto per la prima volta la ragazza afgana con gli occhi verdi, non ho potuto fare a meno di constatarne la bellezza. Non solo delle forme del volto, ma dei colori e della profondità dello sguardo. All’epoca, peraltro, non sapevo che l’autore fosse Steve McCurry. Fino al prossimo 3 novembre, le immagini di uno dei fotografi contemporanei più amati e conosciuti – veterano di National Geographic – sono esposte a Siena al Santa Maria della Scala.

L’opera d’arte del pavimento del Duomo di Siena

Pavimento-del Duomo di Siena: tra le mostre a Firenze e le mostre in Toscana

Cambio registro, per un attimo, per suggerirti il pavimento del Duomo di Siena, visitabile fino al 27 ottobre. Una vera e propria opera d’arte che raccolse pure l’ammirazione dello stesso Vasari, che lo definì “il più bello”.

I ritratti di de Chirico

Tendenzialmente accosto la figura di Giorgio de Chirico ai noti manichini senza lineamenti. Vederlo in una mostra sul tema del ritratto alla Fortezza poliziana di Montelpuciano, fino al 30 settembre, rende questo genio dell’arte ancora più stimolante.

Arrivano i guerrieri al Museo Stibbert

Cosa propone, invece, il territorio fiorentino? Sempre fino al 3 novembre, il museo Stibbert ospita la mostra Samurai: armature giapponesi dalla collezione Stibbert. Più di 70 capolavori tra corazze stravaganti, lame affilatissime e tessuti pregiati.

Le sculture titaniche di Zhang Huan al Forte Belvedere

Mostre a Firenze: Zhang Huan al Forte Belvedere

Sono stata qualche settimana fa al Forte Belvedere per un aperitivo. Oltre alla vista che, a parere mio, non ha eguali a Firenze mi sono ritrovata di fronte alle sculture titaniche di Zhang Huan: l’artista cinese che espone le sue opere fino al 13 ottobre. Senza troppi sensazionalismi, le ho trovate magnifiche e d’effetto.

Ora, non hai che l’imbarazzo della scelta sulle mostre a Firenze e in Toscana. Qual è quella che più ti incuriosisce?

Credits: immagine in evidenza Steve McCurry website; immagine mostra Forte Belvedere arcobalenodestate.it

chevron_left
chevron_right