1111111

Una App e un sorriso per diventare protagonisti del film di Yoko Ono

Un progetto del 1967 che oggi  grazie alla tecnologia diventa non solo possibile ma realizzabile nel modo più completo.

Nel 1967, con l’intenzione di creare un film che raccogliesse ogni singolo essere umano del pianeta che sorride Yoko Ono proponeva che fossero gli uffici postali il suo “mezzo tecnologico” ad hoc. Oggi la cosa fa quasi sorridere e dà un’aria poetica alla nuova app creata per realizzare davvero questo progetto.

Questa applicazione, che si sta diffondendo sempre più velocemente in tutto il mondo è #smilesfilm (iOS gratis).

La app invita a interagire in tre modi diversi.  Entrate nella sezione Dream per  vedere le ultime immagini caricate su una mappa mondiale. Per far partire il filmato di tutti i sorrisi delle vicinanze basta fare uno zoom su una zona specifica tenendo premuto il dito sullo schermo.

In Watch si possono vedere tutte le immagini, in ordine cronologico dalla più recente alla più vecchia.

In Smile invece si partecipa attivamente al progetto, caricando una foto su Instagram o Twitter utilizzando l’hashtag #smilesfilm e abilitando la geolocalizzazione dello scatto.

Se poi capitate a Londra, sappiate che da qualche giorno, fino al 9 settembre,  alla Serpentine Gallery di Kensington Park  c’è una mostra della Ono che vede anche l’esperimento esposto in versione installazione (ovviamente il work in progress è continuo)

Il progetto ha anche un sito che potete visitare cliccando qui

Share on Tumblr


Partecipa alla discussione