Tutto quello che puoi fare a Firenze d’estate. Porta il nonno con te

Acquazzoni estivi a parte, è estate. E a Firenze, di solito, si festeggia con umidità e afa soffocante. Ma esistono anche eventi e luoghi che per una sera potrebbero farvi scordare il caldo cittadino.

Se arriva o non arriva Marione Gomez alla Fiorentina, se le ultime asfaltature in zona viali sono più o meno lisce, se il Calcio Storico rimandato nemmeno sotto l’assedio di Carlo V, se Pitti ci ha regalato orde di fashion blogger all’assalto del centro. Se, insomma, cerchi l’estate tutto l’anno, ecco alcuni luoghi ed eventi da tenere a mente per impegnare le torride serate estive alla ricerca del tempo perduto: bar all’aperto, arene cinema, concerti e musei a Firenze.

Bar all’aperto

easyliving

Easy Living. Uno dei luoghi estivi più frequentati e popolari degli ultimi anni, il bar alla “spiaggina”: sotto la torre di San Niccolò. Per un aperitivo, una birra, un dj-set con tramonto sull’Arno o semplicemente per rilassarsi alla ricerca del fresco fino alle 2 di notte. Sabbia compresa.

Off Bar. Altro centro gravitazionale della nightlife fiorentina. Nel giardino della Fortezza da Basso, a ridosso del Lago dei Cigni. Anche da queste parti non mancano certo i live, i dj-set e gli eventi culturali: dal teatro al cinema. Un must estivo per tutti i fiorentini.

Circolo Aurora. Da segnalare lo spazio collocato all’interno di una delle strutture più antiche della città: il Torrino di piazza Tasso. Un circolo – o meglio, un bar – attivo grazie a live, mostre e dj-set ogni sera della settimana (escluso il lunedì), con una pedana in legno e bar esterno che si affacciano sotto le mura storiche di Firenze.

Cinema estivo: le Arene

Arena di Marte. Lo spazio del Mandela Forum si fa in due: Arena Grande e Arena Piccola. Dal 28 giugno fino al 30 agosto saranno due gli spazi open air che proietteranno film di ogni genere: da Amour di Haneke a La Grande Bellezza di Sorrentino, fino a Zero Dark Thirty e Django Unchained. Programmazione fittissima a prezzo abbordabile (5 euro).

Santissima Annunziata. È Apriti Cinema, la rassegna estiva che ha caratterizzato i fine settimana della scorsa estate fiorentina: un connubio di film d’autore – selezionati da decine di festival internazionali – proiettati all’aperto nel cuore di Firenze, in piazza Santissima Annunziata.

Scarica la guida alle arene estive 2013

Concerti estivi

Skunk Anansie. Anche se non sarà lontanamente come l’estate del 2012, pure quest’anno alcuni guest internazionali arriveranno in città per suonare. Tra questi, da segnalare gli Skunk Anansie dell’iconica Skin che saliranno sul palco dell’Obihall il 16 luglio, con tutto il loro repertorio di alternative e ballad dal sapore vintage.

L’Estate Fiesolana. Il Teatro Romano di Fiesole è uno di quei posti magici che ogni estate torna a vivere, facendo respirare un’atmosfera unica. Come tutti gli anni, l’Estate Fiesolana è partita con un ricco menù di concerti, teatro, ospiti illustri e qualche proiezione: da Max Gazzè a Terry Gilliam, dai CSI a Stefano Bollani. Fino al 31 luglio.

Fuori Firenze. Per chi invece vuole saltare in auto e dirigersi lontano dalla città, intorno a Firenze ci sono festival musicali con nomi di tutto rispetto: da Pistoia (blues), passando per Lucca (Summer Fest) e Arezzo (Wave). Basta dare un’occhiata a questo post sui migliori festival musicali in Toscana.

Musei e siti storici

Chiostro_Grande

Santa Maria Novella e le notti dell’Archeologia. Nell’occasione de Le Notti dell’Archeologia 2013, i Musei Civici Fiorentini propongono al pubblico quattro serate speciali, grazie a cui il pubblico potrà rivivere ciò che accadeva nell’antico Teatro di Florentia nei primi secoli dopo Cristo. Per tutto il mese di luglio. Inoltre, un altro degli straordinari gioielli nascosti di Firenze apre le porte ogni week-end di luglio e agosto: il Chiostro Grande di Santa Maria Novella.

Ronda di Palazzo Vecchio. Camminare su Firenze, letteralmente, si può. Grazie al Museo di Palazzo Vecchio è possibile ammirare la città da 40 metri d’altezza: è il camminamento di ronda del palazzo più celebre di Firenze, un’esperienza da provare per ogni fiorentino. Tutti i giorni, dalle 20 alle 23, escluso il giovedì.

Torre di San Niccolò. Siete alla ricerca di un’escursione con visuale privilegiata e insolita sulla città? La risposta è in uno dei luoghi più caratteristici di Firenze, la Torre di San Niccolò. Rimarrà aperta tutti i giorni (fino al 30 settembre), dalle 17 alle 20. Scorci di una Firenze mozzafiato.

Photo credits: immagine di copertina  Lucio Patone; spiaggina – facebook.com/pages/Associazione-PiazzArt/34749486842; chiostro grande – Saiko

Partecipa alla discussione