Una settimana gay a Firenze: cosa fare, dove andare

Dal lunedì alla domenica, 7 giorni molto friendly tra cinema, shopping e divertimento.

Non sarà la capitale omosex d’Europa, ma riserva comunque piacevoli passatempo per il popolo lgbt: ecco qualche consiglio su come trascorrere una settimana gay a Firenze.

Lune-gay: libri

Black monday? Riprendere il ritmo non è facile. Meglio farsi un regalo, piccolo o grande che sia, con un giro in libreria.

Chi cerca qualcosa da leggere sotto le coperte può curiosare tra i titoli a tematica gay, lesbica e transgender. A Firenze la Feltrinelli ha tutto un angolo riservato ai libri e ai film queer.

Marte-gay : cinema e giovani

Giorno di cinema, low cost e friendly. Ogni martedì alle 21.30, l’associazione Azione Gay e Lesbica organizza “Ciackline”, unarassegna di film a tematica omosessuale. E’ aperta a tutti i soci ed è gratis.

Settimana gay a Firenze, cineforum Brokeback Mountain

Il martedì sera, in genere, è anche il momento di una comitiva arcobaleno. Gay, lesbiche e bisex, tutti giovani, si ritrovano per fare due chiacchiere, per iniziative, presentazioni di libri e proiezioni di film.

Il Gruppo Giovani Glbti* non è un’associazione, ma è formato da ragazze e ragazzi che si danno un gran da fare. La scorsa estate hanno messo su pure un pic-nic rainbow all’aria aperta.

Mercole-gay: sport

Cosa succede nel bel mezzo della settimana gay a Firenze? Non molto.  Quindi è il giorno giusto per tenersi in forma. A Firenze si allenano squadre e gruppi friendly, che scendono in campo contro i pregiudizi.

Calcio, pallavolo, trekking: scegliete cosa fa al caso vostro nell’ articolo che abbiamo dedicato allo sport lgbt.

Giove-gay: su il sipario

Un salto al teatro, potrebbe essere un’idea per questo giovedì. In città sono attive realtà che non perdono mai d’occhio i temi vicini al mondo gay: ad esempio il Teatro di Rifredi oppure il Teatro Studio di Scandicci o ancora il Teatro della Limonaia di Sesto Fiorentino.

Weekend gay a Firenze

Se siete riusciti ad arrivare sani e salvi alla fine di questa settimana vi meritate un po’ di svago. Il venerdì e il sabato sono tutti da passare nei club e nei pub gay intorno a piazza Santa Croce.

Discoteca gay a Firenze

Ci sono i bar più intimi per scambiare due parole (come il Piccolo Caffè), i disco-pub (ad esempio lo Yag), i club (il Crisco) e le discoteche (ogni sabato gay party al Doris di via de’ Pandolfini).

Se non basta, potete ballare grazie alle one-night: eventi  che riscaldano le piste una volta al mese. Ma in questo caso, ci vuole una guida a parte sulla movida gay fiorentina.

E la domenica…

Non siete stanchi? Allora avrete di sicuro la forza d’animo per affrontare la folla del centro e fare shopping. I mega-store di abbigliamento hanno una buona parte di clientela gay. Non si sa mai, tra un jeans e una camicia, potreste incontrare qualche sguardo interessato.

Per concludere in bellezza la vostra settimana gay a Firenze, in caso di giornate soleggiate, è consigliata una bella passeggiata alle Cascine. Non ci sono solo allegre famigliole. Guardate bene.

Ciackline – cineforum
Ogni martedi @Azione Gay e Lesbica
Via Pisana 32r, Firenze
Programma completo online

Gruppo Giovani Glbti
Ogni martedì, sedi varie
Informazioni e iniziative sul blog del gruppo o sulla pagina Facebook 

Sport lgbt
Tutte le informazioni sui team friendly nella nostra guida allo sport gay

Locali gay
Indirizzi e siti internet nella nostra guida alla movida friendly

Partecipa alla discussione