1111111

Carta ILA: la carta di credito per rientrare nel mondo del lavoro

La Carta ILA è una carta di credito prepagata che permette di coprire i costi di un progetto formativo ed essere più competitivi nel mercato del lavoro. Scopriamo come accedere a questa opportunità.

Anche nella Provincia di Firenze, in linea con l’andamento regionale e nazionale, sono in aumento le richieste di cassa integrazione e le iscrizioni alle liste di mobilità.

Per coloro che si trovano in queste categorie esiste uno strumento per finanziare corsi di formazione per l’aggiornamento professionale, l’implementazione delle competenze di base e per approfondire tematiche e conoscenze specifiche.

Dati sull’occupazione

I dati estrapolati dal rapporto del 1° trimestre 2012 della Provincia di Firenze evidenziano una forte richiesta di Cassa integrazione, che raggiunge nei primi cinque mesi del 2012 il valore di oltre 5 milioni di ore nella sola Provincia di Firenze.

Il numero dei lavoratori iscritti nelle liste di mobilità nei primi tre mesi del 2012 è pari a 1.455 unità, con un incremento, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, del +9,6%.

Nel periodo gennaio marzo 2012 si sono recati al Centro per l’Impiego della Provincia di Firenze 6.951 lavoratori e lavoratrici per essere iscritti come persone in cerca di occupazione, rispetto al 2012 registriamo +7,6%.

Gli osservatori fotografano una situazione critica. Esistono, però, degli strumenti che possono aiutare le persone che purtroppo sono temporaneamente uscite dal mercato del lavoro a rimanere attive nella ricerca di lavoro e nell’aggiornamento personale e professionale. Tra questi, oltre ad alcuni database virtuali per cercare lavoro, vi è la Carta ILA.

La Carta ILA

La Carta ILA (Individual Learning Account) è una Carta di Credito Formativo Individuale prepagata che permette ai beneficiari di ricevere un contributo economico a copertura, totale o parziale, dei costi sostenuti per la realizzazione di un progetto formativo. Si configura come uno strumento di orientamento per aiutare le persone a costruire un proprio percorso formativo e di aggiornamento.

Attraverso un colloquio con orientatori e consulenti del centro per l’impiego si individuano i potenziali progetti per la valorizzazione e l’implementazione delle proprie competenze. Dopo di che il progetto formativo deve essere approvato da un nucleo di valutazione.

carta ila firenze

I Beneficiari della Carta ILA

I beneficiari sono maggiorenni, residenti o domiciliati nella Provincia di Firenze iscritti al centro per l’impiego della Provincia da almeno 3 mesi, che si trovano in una delle condizioni:

  • disoccupati iscritti ad un Centro per l’ impiego della Provincia di Firenze (D.Lgs 181/00), con esclusione del Circondario Empolese Valdelsa
  • iscritti alle liste di mobilità (L. 223/91 e L. 236/93)
  • lavoratori in cassa integrazione in deroga per un periodo superiore a 150 giornate

Il Finanziamento

La Carta può raggiungere un ammontare massimo di 2.500,00 euro mediante singole ricariche di 500 euro ciascuna, spendibili per formazione (formale, non formale, informale), materiale didattico, viaggi, vitto, alloggio, spese accessorie.

La Mini Carta ILA

Ha lo stesso funzionamento della Carta ILA, ma è dedicata ai lavoratori in Cassa integrazione guadagni in Deroga per un periodo di tempo inferiore alle 150 giornate e può raggiungere un importo massimo di 500,00 euro.

Le persone interessate che hanno i requisiti richiesti possono rivolgersi al Centro per l’impiego territorialmente competente per fissare un appuntamento e avviare il percorso di orientamento alla scelta dell’attività formativa con gli operatori.

Informazioni sul funzionamento della Carta ILA

Numero verde lavoro 800855855

e-mail: ila@provincia.fi.it

Share on Tumblr


Partecipa alla discussione