BibliOrto, l’orto sul tetto della biblioteca fiorentina

Chi sono i bibliOrtolani e perché coltivare un orto sul tetto? Ti porto a scoprire un bell’eco-progetto della BiblioteCaNova dell’Isolotto.

Periferia di Firenze. C’erano una volta i campi e gli orti. O forse ci sono ancora. Io li vedo quando passo con la macchina, e devo dire che spesso mi viene la voglia di scendere e andare a curiosare tra le zucchine e i pomodori.

Li chiamano orti urbani, spazi comuni dove poter coltivare la propria frutta e verdura e sono sempre di più in città. Io sto in campagna, ci navigo tra gli ortaggi, ma anche chi vive in appartamento ha diritto al suo «posto al sole» e cerca di rimediare come può, ricavando spazi sul balcone o sul terrazzo.

È la nuova tendenza del gardening 2.0. Nuove forme e modi di coltivazione, rigorosamente biologica, per non rinunciare a un’insalata o a una macedonia fatta in casa. Vuoi mettere la soddisfazione e il gusto di seminare, coltivare, raccogliere e mangiare i frutti del tuo lavoro?

All’Isolotto c’è addirittura un orto sul tetto di una biblioteca. Si chiama BibliOrto ed è un progetto nato all’interno della BiblioteCaNova e autogestito da volontari ribattezzati BibliOrtolani, che uniscono l’attività nell’orto a momenti di incontro e formazione in biblioteca.

bibliorto firenze

Un laboratorio permanente di orticoltura, per l’apprendimento delle tecniche di produzione di frutta e verdura, ma anche della coscienza alimentare, educazione sensoriale, difesa della biodiversità, consumo consapevole, economia solidale, educazione ambientale e cittadinanza attiva.

Da questa esperienza sono nati percorsi didattici per bambini, che possono giocare e provare a seminare con i BibliOrtolani, un gruppo d’acquisto solidale (GAS) e un mercatino biologico a cadenza mensile. Tante belle cose.

Scopro inoltre che l’orto sul tetto può migliorare l’efficienza energetica e l’isolamento acustico di un edificio. Funziona come un termoregolatore, per estati più fresche e inverni senza dispersione di calore e isolate dall’inquinamento da CO2. Motivo in più per farci un pensierino. Il BibliOrto sta dando i suoi frutti. Quasi quasi mi costruisco il mio. 

BibliOrto, l’orto sul tetto
BiblioteCaNova Isolotto
via Chiusi 4/3
055710834

Credits foto: Memily (cover); www.scoop.it (immagine interna).

Partecipa alla discussione