Lcd, 30 anni di grafica e comunicazione a Firenze

Va fiero del suo archivio, fatto di cartoncini e colla, e ancora di più di aver contribuito a formare un gran numero di professionisti della grafica a Firenze. Ho fatto una chiacchierata con Gianni Sinni, in occasione dei 30 anni della sua Lcd.

Quest’estate, quando l’ho conosciuto, Gianni stava per trasferirsi da un ufficio a due passi da Palazzo Pitti che mi ha suscitato una certa invidia. Eravamo alla soglia di un traguardo importante, che ha celebrato il trentesimo compleanno di Lcd, lo studio grafico che ha creato con  Franca Gori e Chiara Galli.

Scopri di più su Lcd

Oggi per trovarlo bisogna andare invece nel cuore di Santo Spirito, in Via dell’Ardiglione: anche se chiamare questo posto “ufficio” sarebbe decisamente riduttivo. La nuova sede di Lcd vuole essere infatti un punto di ritrovo per la grafica e la comunicazione visiva, o meglio – come mi dice Gianni – un luogo per fare comunicazione, riflettere su come si fa e sul perché si fa. Gianni Sinni lcdPer questo motivo l’attività dell studio si alterna con workshop mirati, su temi che spaziano dal disegno alla realizzazione di e-book, dalla programmazione per la comunicazione interattiva all’editoria.

Un sacco di cose, insomma, che mi spiega con una chiarezza (d’altronde è anche professore universitario) che difficilmente riuscirò a riproporre. Come diceva quel geniaccio di Bruno Munari «tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci di semplificare»: perciò mi cheto e faccio proseguire Gianni.workshop FFFLa chiacchierata riparte con qualche accenno ai tanti lavori che Lcd ha fatto nel tempo (fai un salto sul sito per goderteli), per poi dirigersi verso l’aspetto che gli sta più a cuore: il fatto che da qui sono passati tanti ragazzi che hanno poi avviato altri studi di comunicazione in città. È la testimonianza di un impegno a promuoverla, la grafica, non solo a farla. 

A dare segno tangibile dell’esperienza ci pensa invece l’archivio dei progetti: un bignami di storia della professione, che parte dai “copia e incolla” sul cartoncino per arrivare alle infografiche. In fase di trasloco dev’essere stato un bell’impegno, ma anche una gran soddisfazione rivedere tutto questo materiale.lcd firenze30 anni sono tanti, e credo che il segreto della splendida forma di Lcd stia nella capacità e nella voglia di spaziare nel mondo della comunicazione. O forse 30 anni sono pochi, pensando  tutti i progetti che ci sono in cantiere.

Il più emblematico però per me resta FFF: ovvero Firenze Fast Forward. Saremo pure nella culla del Rinascimento, ma qui si va avanti veloce. 

Partecipa alla discussione