4 personaggi fiorentini mi aiutano a ristrutturare casa

Per scegliere rivestimenti e piastrelle lasciati ispirare da illustri personaggi fiorentini. Qualcuno potrà giudicarla una scelta azzardata. Ma con l’aiuto di un professionista del settore e un pizzico di fantasia, vedrai che la tua casa diventerà bellissima.

Scopri le offerte del magazzino della Piastrella

C’è chi va in Banca e chi va al Tabacchi

Dopo anni di studio e lavoro semi-clandestino sono stato finalmente baciato dalla fortuna. Ho vinto al gratta e vinci! Non una cifra da paperoni, ma quanto basta per comprare una casa nella città del Rinascimento. Così mi sono finalmente conquistato il mio piccolo pezzo di Florence Dream.

Ho scelto una villetta a due piani un po’ bohémien, roba da radical chic. Sullo chic, per la verità, devo ancora lavorarci parecchio. C’è un problema, però, devo rifare i pavimenti e il bagno, e non è che mi siano rimasti tanti “lilleri” nel portafoglio.

People from Santo Spirito

Così ho consultato molti interior designer, ognuno con una strabiliante idea per la mia villetta. L’ultimo, tale Iacopo, l’ho incontrato questa estate a Santo Spirito per un aperitivo. Mentre sorseggiavo il mio chinotto, lui continuava ad ordinare cocktail con il piglio di un cliente abituale dell’Amnesia ad Ibiza.

Così al terzo negroni mi fa: “Innanzi tutto dovresti prendere una vasca da bagno della collezione Axor di Philippe Starck e una lampada Michael Young da abbinare con il parquet del piano superiore. Poi si va a Londra per comprare l’arredo da giardino”. Non ho nulla contro i progetti visionari, ma forse era arrivata l’ora di cambiare strada.

L’interpretazione dei sogni a Via Rocca Tedalda

Se è vero che per Freud la casa è il simbolo del ventre materno, meglio puntare su qualcosa di più familiare per l’arredamento. Qualcosa che sappia coniugare le ardite soluzioni del design con la sapienza dell’artigianato made in Italy. Fortunatamente, a Firenze c’è il Magazzino della Piastrella.

Anzi, ora sarebbe corretto dire: i magazzini. L’azienda, con mezzo secolo di esperienza alle spalle, ha aperto un nuovissimo punto vendita in Via Rocca Tedalda. Insieme a quello di Via Boccherini, che tu sia ad est o ad ovest di Firenze, sono il luogo ideale dove inventare una casa da sogno.

Firenze è sempre fonte di ispirazione

Qualità, assistenza al cliente e soluzioni personalizzate: sono questi i punti forti del Magazzino. Inoltre Massimo, il titolare, mi ha dato un sacco di dritte su come combinare le mie scelte con una corretta distribuzione degli spazi.

Sì, ma cosa scegliere? Avendo chiuso definitivamente con gli pseudo discepoli di Walter Gropius, ho deciso di fare i miei acquisti giocando. Ho immaginato cosa avrebbero selezionato alcuni grandi personaggi della storia fiorentina al Magazzino

Cosimo I mi suggerisce il cotto

Il Granduca spostò la residenza a Palazzo Vecchio durante il suo governo. Qui, per quanto riguarda i pavimenti, il protagonista è il cotto toscano. Sarebbe perfetto per la sala pranzo e il mio studiolo: mi dà la sensazione di un ambiente caldo, per niente asettico.

Leonardo avrebbe scelto un parquet 

Lo scienziato e pittore rinascimentale studiò attentamente gli alberi. Inoltre ci ha lasciato i primi studi sulla trave lignea in flessione. Per questo motivo, credo proprio che sarebbe stato interessato all’innovazione del parquet. Dunque, per la camera da letto pavimentazione in Teak! E magari una Gioconda alla parete.

La toeletta della Bella Rosina 

Rosa Vercellana era una contadina, che il re Vittorio Emanuele nominò contessa per le sue virtù (poco nascoste). L’amante di sua maestà conduceva una vita “frugale” a Villa La Petraia. Qui amava intrattenersi nella Sala della toeletta. Sono certo che, con il suo gusto raffinato, mi avrebbe convinto a prendere un mobile per il bagno con lavabo ovale e specchio a goccia.

Buontalenti per gli esterni

Un lavandino da esterno per impreziosire il giardino non sarebbe niente male: l’architetto e inventore cinquecentesco avrebbe apprezzato. Un vero tocco di nobilità! Certo ho optato per uno stile più minimal rispetto alla Fontana dello Sprone che si trova nel quartiere di Oltrarno.

Scopri le offerte del magazzino della Piastrella

Magazzino della Piastrella e del Bagno
Via Rocca Tedalda 381 – 50136 Firenze
Tel. 055/6505131
Via Boccherini 19 – 50144 Firenze
Tel. 055. 32.15.549 / 055. 32.45.729

Email: info@magazzinodellapiastrella.it
Sito web 
Pagina Facebook

Orari
Dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30 dal lunedì al venerdì.
Il sabato mattina dalle 8.30 alle 12.30.

Partecipa alla discussione
comments powered by Disqus