1111111

I disegni di John Lennon che dovevano bruciare

42 anni fa in Illinois una mostra di disegni e schizzi di John Lennon scatenò polemiche e l’intervento di un giudice ne decretò la condanna al rogo.

Una storia che pare d’altri tempi accompagna la recente esposizione a cura di Yoko Ono di un gruppo di disegni di Lennon.

A Oak Brook, in Illinois, proprio dove 42 anni fa vennero esposti, si è tenuta la mostra di un insieme di disegni, circa un centinaio, che si salvò proprio dalla sentenza che li dichiarava osceni e da distruggere.

Disegni che ritraevano John e Yoko in scene di sesso e masturbazione ritenuti pornografici a tutti gli effetti.

Alcuni disegni erotici di Lennon, parte di un gruppo di litografie realizzate per Yoko nel 1969 come regalo di nozze (Bag One artwork) sono un esempio di cosa fossere quei disegni che non esistono più.

La recente mostra voluta da Yoko Ono in Illinois raccontava anche un’altra parte della produzione grafica di Lennon, schizzi di vita quotidiana, istanti fissati sulla carta rimasti ricordi indelebili per tutti, ma anche alcuni esempi del suo lavoro come illustratore.

Share on Tumblr


Partecipa alla discussione