Alla scoperta dei mercati a Firenze con una visita guidata

Conoscere più a fondo i mercati fiorentini di San Lorenzo e Sant’Ambrogio è possibile. Il 14 settembre sono previste visite gratuite guidate in questi luoghi storici. Vi spiego come partecipare.

Quando sono a giro per il centro storico – e capita raramente come vi ho già raccontato parlandovi dei Mercati in musica – non posso fare a meno di fermarmi in uno dei mercati storici della città.

Oltre ad essere un’istituzione, i mercati a Firenze rappresentano l’aspetto più concreto della vita quotidiana, il cuore pulsante di una città che ha fatto delle tradizioni e dell’artigianato il suo cavallo di battaglia.

E, diciamolo, non c’è niente di più bello che perdersi nelle loro storie, nei profumi e nei sapori che corrono sui banchi. Sarete contenti – come lo sono io – di sapere che c’è un modo per conoscere più a fondo i centralissimi Mercati di San Lorenzo e Sant’Ambrogio: costruiti tra il 1870 e il 1874 quando Firenze era capitale d’Italia.

Mercati a Firenze: alla scoperta del mercato di San Lorenzo con una visita guidata gratuita

Il 14 settembre saranno organizzate delle visite gratuite guidate. Partecipare è semplice: è sufficiente chiamare il numero 055/2616056 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 fino ad esaurimento posti) e prenotare.

La prima visita prevede la partenza alle ore 10 dalla Loggia del Pesce e formazione del gruppo di massimo 15 persone in piazza dei Ciompi. La seconda visita, invece, prevede la partenza alla stessa ora con formazione del gruppo – sempre di 15 persone – in piazza della Repubblica sotto la Colonna dell’Abbondanza e destinazione Mercato Centrale. Affrettatevi a scoprire i mercati a Firenze.

Credits: Wikimedia (cover e immagine interna). 

Partecipa alla discussione