Zanele Muholi, in mostra al Pecci le foto dell’amore “diverso”

40 anni, di colore, lesbica: è la fotografa-attivista che ha tracciato un ritratto dell’omosessualità femminile in Sudafrica. Le sue immagini sono esposte al Pecci per il Florence Queer Festival.

Due corpi color ebano uniti in un abbraccio, forme femminili che si fondono, i volti di chi è stato dimenticato dalla storia ufficiale: le black lesbians. Gli scatti di Zanele Muholi, fotografa sudafricana e attivista lesbica, arrivano al Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato fino al 18 novembre, per una personale a ingresso libero.

Zanele Muholi – Visual ARTivist è organizzata dal Florence Queer Festival, la rassegna di cinema, arte, teatro e letteratura dedicata al mondo lgbt che quest’anno compie 10 anni.

Zanele Muholi - Katlego and Nosipho

La fotografa cattura i volti delle lesbiche di colore, disegna un quadro della loro vita di coppia, fatto di tenerezza, di carezze, ma anche di omofobia in una nazione vittima del paradosso.

Il Sudafrica è stato infatti il primo paese del continente a dichiarare fuorilegge la discriminazione sessuale nella sua Costituzione. Allo stesso tempo però continuano a passare sotto silenzio gli “stupri correttivi” praticati come cura dell’omosessualità femminile.

In mostra ci sono le immagini tratte da due progetti. In “Faces and Phases”, l’attivista dà un volto alla comunità delle lesbiche di colore: registe, attrici, ballerine, insegnanti, che si sono messe di fronte all’obiettivo per uscire dall’ombra.

Being” invece è un ritratto intimo delle relazioni sentimentali tra donne, dei loro abbracci, dei sorrisi e dei momenti quotidiani.

Zanele Muholi ha raccontato la sua arte militante nel documentario “Difficult Love“, diretto insieme a Peter Goldsmid, che sarà proiettato il 27 ottobre all’interno della rassegna cinematografica lgbt organizzata dal Florence Queer Festival all’Odeon di Firenze (25-31 ottobre 2012).

Zanele Muholi - Visual ARTivist

Recentemente i lavori della fotografa sudafricana sono stati esposti a Kassel per dOCUMENTA 13, una tra le più importanti manifestazioni d’arte contemporanea. Zanele Muholi sarà presente al Pecci per l’inaugurazione della mostra: mercoledì 24 ottobre, alle ore 18.

Zanele Mohuli – Attivismo Visuale
24 ottobre – 18 novembre 2012
Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci
Viale della Repubblica, Prato

Apertura al pubblico: 10-19 chiuso il martedì
Ingresso gratuito

Promossa da Regione Toscana e Florence Queer Festival

www.zanelemuholi.com

Share on Tumblr


Partecipa alla discussione