Le sculture giganti di Paddy Campbell a Firenze

Fino al 28 agosto 2013 Palazzo Medici Riccardi ospita From the Heart, la mostra di Paddy Campbell: l’artista che scolpisce ‘di cuore’.

Appena ho letto ‘Campbell a Firenze’, non nascondo che il primo pensiero sia andato al brand delle scarpe che sta spopolando ultimamente tra le fashion victims. Invece – grazie a dio – le calzature non c’entrano. Sto parlando, piuttosto, di Paddy Campbell: scultore irlandese che fino al 28 agosto espone le sue opere nel cortile di Palazzo Medici Riccardi a Firenze, in via Cavour.

La mostra a Firenze, From the heart, propone una serie di sculture in bronzo che raffigurano persone a dimensione naturale. Quello che personalmente mi attira del lavoro dell’artista è la filosofia che si cela dietro le opere, disseminate in stanze diverse del palazzo cinquecentesco. Uomini e donne nude, perfettamente inseriti nel contesto in cui sono calati e in posizioni talmente realiste da apparire – talvolta – provocatorie.

Paddy Campbell a Firenze

Nel cortile del Michelozzo, si erge Wind and Water che altro non è che un omaggio di Paddy Campbell ai due elementi naturali. Al centro della Galleria delle Carrozze domina, invece, Life and Death posta di fronte la lapide che ricorda i nomi dei deportati toscani durante la seconda guerra mondiale.

C’è da dire, inoltre, che è la prima volta che Campbell si cimenta nella creazioni di sculture di dimensioni mastodontiche e – se vogliamo – profondamente audaci. Ma al di là delle sculture in bronzo, trovo affascinanti gli scenari che l’artista ha voluto abilmente ricreare.

Nella sala Aligi-Barducci di Palazzo Medici Riccardo trova spazio la ricostruzione – la più grande tra l’altro – del Mercato di Sant’Ambrogio: luogo amato dai fiorentini e dallo scultore irlandese. Campbell diventa, in questa esposizione, il narratore principale.

Paddy Campbell a Firenze, Palazzo Medici Riccardi

L’occhio vigile su una realtà disordinata, curiosa e gioiosa allo stesso tempo. Una realtà che Paddy Campbell riesce perfettamente a trasmettermi, trasmetterci e a vivere in prima persona. A reinterpretare, insomma, con la passione del cuore

La mostra From the heart è visitabile tutti i giorni dalle 9 alle 18. Chiusa il mercoledì.

Credits: immagine in evidenza e interne paddycampbell.ie; immagine con cortile pagina facebook Paddy Campbell

Partecipa alla discussione