La mostra a Firenze di Zhivago Duncan, tra memoria e futuro

Scordatevi la solita mostra. Alla Galleria Poggiali e Forconi di Firenze arriva Zhivago Duncan, artista eclettico e polimaterico che indaga sul senso della memoria storica e della narrazione.

Una mostra a Firenze come la memoria

Il mondo si va disgregando? L’America, intesa come potenza egemone culturale e bellica, sta svanendo? Cosa rimane dopo tutto questo? Una mostra a Firenze come una memoria. Un piccolo frammento di storia da interpretare.

Come nel racconto di Henri Carrière, detto Papillon per una farfalla tatuata sul petto. Un detenuto rinchiuso ai lavori forzati dal 1931 nella Guyana Francese che tentò più e più volte la fuga fino a scrivere una (presunta) autobiografia che denunciava le condizioni dei carcerati e che commosse l’Europa.

mostra a firenze arte contemporanea

Eppure – date le imperfezioni del racconto di Carrière – in tanti ritengono oggi che quello sia soltanto un artefatto che poco ha a che vedere con la realtà.

Da qui, dalla narrazione e dalle sue presunte distorsioni, parte Zhivago Duncan nella sua indagine sulla memoria del nostro tempo.

 Zhivago Duncan mostra a firenze

Cosa rimarrà dopo di noi? Uno scenario post bellico fatto di rottami di aerei altrimenti che di macchine al tempo forti ma oggi fragili, avvizzite dal tempo. Il mondo che conoscevamo finisce domani. E la farfalla – Papillon appunto – resta la chiave di volta della storia.

mostra a firenze galleria arte contemporanea

La farfalla, col suo incedere potente ma fragile, somiglia ai macchinari di oggi come di ieri. Il suo battito è capace di determinare sconvolgimenti maestosi così come la nostra memoria, persa dietro a ricostruzioni illusorie di ciò che è stato.

La mostra a Firenze dal 15 dicembre

Tutto questo è la mostra a Firenze di Zhivago Duncan dal 15 dicembre alle 18.30 (all’inaugurazione saranno presenti anche l’autore e la curatrice) alla Galleria Poggiali e Forconi.

mostra a firenze Galleria Poggiali e Forconi

L’artista vi proporrà ben quaranta opere tra istallazioni e modellini compositi di diversi materiali.

Un percorso affascinante sulle orme di ciò che è stato per capire ciò che potrà essere. Una prima personale assoluta in Italia da assaporare con gusto fino al 9 febbraio.

Zhivago Duncan alla Galleria Poggiali e Forconi

Papillon, dal 16 dicembre al 9 febbraio.

Orari: martedì – sabato 10.00 – 13.00 / 15.00 - 19.00
domenica e lunedì chiuso
Ingresso libero

Credits foto: sito ufficiale

Share on Tumblr


Partecipa alla discussione