Ipotesi Urbane, studenti di architettura in mostra alle Murate

È in corso la seconda edizione della mostra Ipotesi Urbane. In esposizione i progetti di case-studio realizzati dagli studenti di architettura di Firenze per i committenti della città. Ti racconto perché non te la devi perdere.

L’anello mancante

Purtroppo, si sa che in Italia troppo spesso il dialogo tra mondo accademico e il resto della società è quasi del tutto assente ed è certo che questo non giova a nessuna delle parti in causa.

Da una parte, si precludono agli studenti meritate vetrine e con esse uno stimolo a mettere in pratica tutta quella teoria di cui tanto abbondano le facoltà del Bel Paese. Dall’altra, noi tutti siamo privati della possibilità di godere degli originali frutti provenienti da talenti giovani e dal loro entusiasmo, per limitarci a fare esperienza delle opere dei soliti  nomi noti, dalle skills indiscusse ma che spesso ben poco di innovativo apportano al panorama culturale e artistico cittadino.

Come mancare, dunque, una delle poche occasioni in cui si tenta di riconciliare questa relazione complicata?

Le Murate Firenze

Firenze è giovane?

Iniziative come questa regalano alla nostra città una boccata d’aria fresca, un’effervescenza che doverosamente arriva dalla propria università e dai suoi giovani.

Ogni tipo di scambio in questo senso dovrebbe essere favorito, se non altro per uno sviluppo positivo della nostra città, poiché possa arrivare a racchiudere in sé quel connubio di antico e moderno al livello di eccellenza di cui sappiamo essere capace. Insomma, facciamoci furbi, affrettiamoci a godere dei “cervelli” nostrani prima che fuggano all’estero.

Un po’ di poesia

Artisti ed imprenditori più o meno noti della città sono i committenti delle case-studio. Attraverso il dialogo con gli studenti e la spiegazione delle proprie esigenze lavorative e di vita hanno contribuito a dare una forte spinta poetico-artistica ai lavori del Corso di Progettazione architettonica. 

Per scoprire il risultato, fai un salto a Le Murate. Vedrai che ti torneranno in mente le parole del poeta James Russell Lowell: «Se la gioventù è un difetto, essa è un difetto di cui ci liberiamo troppo presto».

Foto credits: www.lemurate.comune.fi.it

Info e contatti:

Ipotesi Urbane: case-studio per committenti della città

Le Murate Progetti Arte Contemporanea
Piazza delle Murate – Firenze

Fino a sabato 14 febbraio 2014
Dal lunedì al sabato
Orario: 14.30 – 20.00

 

Partecipa alla discussione