1111111

Il giardino dell’iris: storia di uno stemma

Che il giglio sia lo stemma di Firenze è risaputo. Meno conosciuta è invece la sua storia: i guelfi vittoriosi sui ghibellini, dopo averli cacciati dalla città ne adottarono lo stemma, ma con i colori diametralmente opposti, un giglio rosso su sfondo bianco (invece del giglio bianco su sfondo rosso). Il giglio scarlatto diventa così il simbolo di Firenze, con somma beffa ai danni dei ghibellini esiliati, unica pecca che un fiore così non esiste in natura.
Ogni anno i floricoltori si sfidano per ricrearlo, in un concorso internazionale organizzato dalla Società italiana dell’Iris, per ora senza successo.
Per tutto il mese di maggio potete però ammirare tutti i gigli presenti in natura al giardino dell’iris.

Il giardino è un piccolo gioiello nascosto della città, non troppo conosciuto dagli stessi fiorentini, che si estende per oltre due ettari a partire dal Piazzale Michelangelo, con un bellissimo panorama su Firenze.

Aperto tutti I giorni dal 25 aprlie al 20 maggio con orario 10.00 – 12.30 / 15.00 – 19.00. Ingresso gratuito.

Per informazioni: tel. e fax 055/483112 (martedì – venerdì 10.00 -12.30); segreteria@irisfirenze.it;  www.irisfirenze.it

Share on Tumblr


Partecipa alla discussione